fbpx

Archivio Escursioni Gruppo Trekking Torino

28 SETTEMBRE TRAVERSATA SUL SENTIERO INFINITO DA RIOMAGGIORE A PORTOVENERE
Liguria

Una giornata con tanta voglia di mare, tra panorami unici e mozzafiato e l’incanto delle strette strade di Riomaggiore e Portovenere, famose in tutto il mondo.
Percorreremo il Sentiero Infinito che si snoda tra cielo, vigneti e mare, un’antica mulattiera, utilizzata nel corso della storia per collegare i borghi, prima delle costruzione delle strade attraverso pini marittimi, lecci, corbezzoli e lentisco e ripide falesie. Il panorama spazia da Sestri Levante a Portofino, con la Corsica, le isole toscane e le Alpi marittime.
Ci faremo inebriare dai colori e dagli odori della macchia mediterranea e torneremo a casa con un pezzetto di estate ancora negli occhi e nel cuore. A Porto Venere passeggiata per l’antico borgo e rientro da La Spezia.

Livello : facile. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +600m.
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro + spese viaggio
Partenza da Torino : ritrovo a Porta Nuova

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 26 settembre alle ore 20.00.
Contatti guida : 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Portovenere2
IMG-20180530-WA0015
La-Palazzata-a-Mare-di-Portovenere-Palazzi-a-difesa-del-Centro-storico
img-resize
20131106100554
IMG_6935
logo_portovenere-aerial-view
20141027165724


6 OTTOBRE COLLE DI NEL E LAGO DI DRES
Piemonte - Valle orco

Meraviglioso percorso ad anello che si snoda interamente nel Parco Nazionale del Gran Paradiso. Inizieremo la nostra escursione dalla frazione Villa, Il sentiero da subito si immerge in un fiabesco bosco di larici, la salita è costante ma mai impegnativa, fino ad arrivare alla bellissima conca dove sorge il Rifugio Guglielmo Jervis. Dopo una breve sosta rigeneratrice continueremo a camminare verso il Colle di Nel (2.551 m) dove una volta arrivati in vetta la fatica sarà ripagata da una vista mozzafiato sul lago di Ceresole, sull’Alpe Trucco, l’Alpe Foppa.
Si giunge infine alle acque del bellissimo lago di Dres nella balconata ai piedi delle Levanne con ampio colpo d'occhio della Valle Orco e le sue cime, nostra ultima meta prima di concludere questo giro ad anello costeggiando le acque azzurre del Lago di Ceresole.

Livello : medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +950m.
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro
Partenza da Torino : ore 08:00

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 3 ottobre alle ore 20.00.
Contatti guida : 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


72485965_10220877325387245_7674457648523116544_o-01
72817095_10220877316947034_6154992687003992064_o-01
71283815_10220877315667002_8560805720071602176_o-01
29116692217_36944b5d9d_b
72083928_10220877312626926_5874320916422328320_o-01
72401952_10220877321867157_6284678103520247808_o-01
1-Lago_di_Dres_Ph-A.Provenzale
71722425_10220877310186865_7589629871173664768_o-01


23 FEBBRAIO CIASPOLATA SOTTO LE STELLE CON CENA IN RIFUGIO
Piemonte - Valli di Lanzo

Immagina di ciaspolare tra i boschi al chiaro di luna piena, con le stelle che si riflettono sul manto nevoso, lontano dai rumori della città, ma circondato dai versi della fauna notturna che caratterizzano questa zona, una volpe che guarda incuriosita, il volo di una civetta, e poi il silenzio del grande pianoro che nel passato era ricoperto da un ghiacciao, prima di arrivare ai piedi della Bessanese (3.604 m), dove il calore del Rifugio Città di Ciriè ci accoglierà con un abbondante cena, per poi scendere a valle sempre accompagnati dalle nostre guide. Facile ciaspolata sulla neve adatta a tutti, ideale anche per chi non ha mai camminato con le ciaspole.

Livello : facile. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 2.30 h circa / dislivello +-470m. / Sviluppo 11km
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro + 20 euro cena in rifugio (da pagare direttamente al rifugio) + 10 euro per eventuale noleggio ciaspole
Partenza da Torino : ore 16:00

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 20 febbraio alle ore 20.00.
Contatti guida : 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


P_20161223_103021_HDR
DSC_0194
ciaspolata-luna-600x400
DSCN0306
10373634_1004098609618974_3547382458862550130_n
resized_492x323.314285714_orig_vollmond-schneeschuh-1
DSCN0620
cropped-IMG_7488


2 DICEMBRE LA VIA FRANCIGENA
Piemonte - Ivrea

Dal Ponte Romano di Pont Saint Martin si cammina fino a Carema, raggiungendo, per un ripido sentiero in salita, la piccola chiesa di San Rocco per poi ridiscendere tra le vigne, dopo la frazione di Torre Daniele arrivando a Settimo Vittone, attraversando gli arditi vigneti e i tupiun che caratterizzano questa zona, con scorci panoramici sulla Valle e sul Castello di Montestrutto. Proseguendo infine il Cammino su mulattiere in mezzo ai campi e ai boschi, attraversando i paesi di San Germano, Borgofranco e Montalto Dora. Sino ad arrivare al Lago di Pistono e poi al centro di Ivrea.

Livello : facile. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +398/-497m. / Sviluppo 22km
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro
Partenza da Torino : ore 16:00

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 3 ottobre alle ore 20.00.
Contatti guida : 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


37232368_10217330801486364_4749463922128453632_n
37287430_10217330802486389_3144831502886371328_n
37230515_10217330803726420_9114175310852521984_n
1636988523799
1636988523811
1636988523831
1636988523840
1636988523848


17 MARZO IL BOSCO MAGICO DELLE TERRE BALLERINE
Piemonte - Ivrea

Nei pressi del piccolo bosco di Montalto Dora, esiste un luogo magico alle porte di Torino, dove la terra letteralmente “balla” insieme a alberi e piante! Se volete provare la sensazione di ballare con la natura, andremo a cercare le Terre Ballerine nascoste tra la vegetazione, con un lungo anello tra i laghi e i boschi della zona.
Ci immergeremo tra i sentierini che si intrecciano attorno al Lago Pistono e si diramano fino al Lago Sirio. Alterneremo all’ escursione anche approfondimenti sulla natura circostante.

Livello : facile. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 4 h circa / dislivello +-150m. / Sviluppo 12km
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro
Partenza da Torino : ore 16:00

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 14 marzo alle ore 20.00.
Contatti guida : 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


20180514145053
lago-sirio
castello-montalto-dora
5-3
20180514145112
1d24007debc55cd36d6434ef7318e2a6
Sentiero-nellAnello-dei-Cinque-Laghi-fotografie-di-Montalto-Dora
blt_13357


13 OTTOBRE TRA LE TERRE DEL PELAVERGA – IL PICCOLO PRINCIPE DI LANGA
Piemonte - Langhe

Tra i paesaggi delle Langhe, patrimonio mondiale Unesco, un percorso ad anello con inizio da Roddi. Su suggestivi sentieri, tra vitigni, frutteti e boschi di querce. Ammirando bellezze architettoniche, come il castello di Monticello , e il Castello di Santa Vittoria d’Alba, attraversando Verduno la Sentinella delle Langhe a presidio della collina circostante. Proprio nelle terre di questo piccolo e incantevole paese ha trovato il suo habitat ideale il particolarissimo vitigno Pelaverga Piccolo, dal quale si produce l’ormai famoso “Verduno Pelaverga” il vino afrodisiaco amato da Re Carlo Alberto. Proseguendo si attraversa La Morra, paese circondato dai principali cru del Barolo e di affascinante bellezza con cornice il suo ampio belvedere. si prosegue nel fondovalle tra vitigni e pioppeti fino a raggiungere, prima la coloratissima cappella del Barolo e poi il maestoso Cedro del Libano, un albero di 160 anni, simbolo di orgoglio degli abitanti della zona. Oltrepassata la frazione di Santa Maria e proseguendo lungo il sentiero è possibile godere di una bellissima vista panoramica di Roddi, fino a raggiungerlo e terminare l’itinerario.

Livello : medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6.30 h circa / dislivello +600m. / sviluppo 23 km
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro + degustazione vini 12.50 euro (da pagare in loco)
Partenza da Torino : ore 08:00

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 10 ottobre alle ore 20.00.
Contatti guida : 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


tdb_murialdo_7
la-morra-panorama-700x466
walldrawings-sol-lewitt-david-tremlett-architecture-contemporary-art-comparison_platform-2
3
la-morra
1
C_2_fotogallery_3091700_0_image
2


28 SETTEMBRE IL SENTIERO AZZURRO DELLE CINQUE TERRE
Liguria

Una giornata con tanta voglia di mare, tra panorami unici e mozzafiato, e l’incanto delle strette strade di Monterosso, Vernazza, Manarola, Corniglia, Riomaggiore, famose in tutto il mondo.
Percorreremo il Sentiero Azzurro che si snoda all’interno del Parco Nazionale delle Cinque Terre, seguendo il tracciato tra cielo e mare dell’antica mulattiera, utilizzata nel corso della storia per collegare i cinque splendidi borghi, prima delle costruzione delle strade. Ci faremo inebriare dai colori e dagli odori della macchia mediterranea e torneremo a casa con un pezzetto di estate ancora negli occhi e nel cuore.

Livello : facile. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 5 h circa / dislivello +400m. / Sviluppo 13km
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro + spese viaggio
Partenza da Torino : ore 08:30, Porta Nuova

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 25 settembre alle ore 20.00.
Contatti guida : 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


5-Terre-via-dellamore
9b9iht5zdyf01
Cinque_Terre_Trekking_slider
CINQUE-TERRE_Ph-ENRICO-BOTTINO_05965-copia
cinqueterre_0221


24 NOVEMBRE GIRO DEI FORTI SOPRA GENOVA
Liguria

Una delle più suggestive escursioni della Liguria che permette di immergersi nella natura attraversando la storia della Repubblica Marinara e di conoscere da vicino uno dei sistemi di fortificazioni più vasti d’Europa, il tutto con un’invidiabile vista mare.
L’itinerario si snoda tra le antiche mura e i Forti che vennero costruiti tra il XVIII e il XIX secolo, con lo scopo di difendere Genova dalle minacce provenienti sia dal mare che dall’entroterra e consente di ammirare la città sottostante da una prospettiva unica!

Livello : facile. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 5 h circa / dislivello +600m.
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro + spese viaggio
Partenza da Torino : ore 08:00

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 21 novembre alle ore 20.00.
Contatti guida : 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


P1130542
P1130496
forti genova-2
Forte-Diamante
monte-pennello
P1130475
P1130584
P1130437


26 MAGGIO I CINQUE SENSI DELLA MAGICA OASI ZEGNA
Piemonte - Val Sessera

Nel Parco naturale dell’oasi Zegna imboccheremo un sentiero che dal Bocchetto Sessera sale in cima al Monte Monticchio, per poi proseguire in cresta con una vista mozzafiato sulla Valsessera e sugli storici borghi in pietra della Valle Cervo. Facendo un giro ad anello scenderemo verso la splendida conca dell'Alpe Artignaga dove sono situate le baite di un particolare villaggio.
Proseguiremo attraversando il famoso Bosco del Sorriso, in cui studi scientifici condotti recentemente, hanno individuato un’area bioenergetica, dove i campi elettromagnetici emessi da determinati alberi, sopratutto attraverso il tatto possono influire sullo stato energetico dell’organismo umano. Faremo sosta in un microbirrificio per rinvigorirci con un po' di birra artigianale, prima di concludere il nostro cammino, con un’ultima rilassante passeggiata immersi nel profumo dei rododendri.

Livello : facile/medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +750m.
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro
Partenza da Torino : ore 08:30

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 23 maggio alle ore 20.00.
Contatti guida : 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


autumn-forest-3578153_960_720
P1110469-01
P1110470-01
P1110462-01
P1110468-01
P1110442-01
acqua-corrente
P1110447-01


28 LUGLIO LAGHI VERDI E PASCHIET
Piemonte - Valli di Lanzo e Val d'Ala

Appagante escursione ad anello in un ambiente incontaminato, Il percorso, in buona parte su sentiero GTA (Grande Traversata delle Alpi) è caratterizzato da antichissime frazioni, rigogliosa vegetazione di ontani, rododendri, e boschi di larici popolati da cervi. Cascate, alpeggi, pascoli, prima di raggiungere il limpido Lago Verde Inferiore e il Lago Verde Superiore (2.154 m), entrambi sorgono in una selvaggia conca dominata dalla rocciosa Torre d’Ovarda, dalla Punta Golai e dalla cima Chiavesso e devono il nome al colore delle loro acque verdissime. Saliremo fino al Bivacco Gandolfo per provare ad avvistare qualche camoscio. Al ritorno faremo un percorso diverso per ammirare il Lago Paschiet bacino lacustre dalle acque scure ma limpide, adagiato nella parte bassa del pietroso e selvaggio Vallone degli Ortetti.

Livello : medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 4.30 h circa / dislivello +850m.
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro
Partenza da Torino : ore 08:30

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 25 luglio alle ore 20.00.
Contatti guida : 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


119383117_10224291285414112_473437252187754963_o
119479902_10224291308654693_5335311228834479525_o
119511873_10224291293494314_142755478430817832_o
119512934_10224291287174156_6015052708739416993_o
119516375_10224291301614517_5261798205594705970_o
119574794_10224291305894624_8733736384852989635_o
P1140399
P1140406


23 GIUGNO TRA I LAGHI DEL MONT AVIC
Valle d'Aosta – Parco naturale del Mont Avic

Inizieremo il nostro cammino su una mulattiera che si innalza nel bosco con Interessanti scorci sulla Valle di Champorcher che spaziano fino alla lontana Rosa dei Banchi. Risaliremo un costone per poi sbucare su un ampio pianoro e al lago Muffè. Saliremo verso il Colle del lago Bianco da dove inizierà un sentiero che ci consentirà di ammirare prima il Monte Cervino e poi il massiccio del Monte Rosa in tutta la sua bellezza, passeremo dal Lago Nero e Lago Cornuto prima dell’ultimo sforzo che ci consentirà di vedere il Gran Lago in un ambiente incontaminato e da favola, torneremo indietro per raggiungere il Rifugio Barbustel per una fresca birra, per poi ammirare meglio nelle vicinanze il lago Bianco e il lago Vallette, prima di scendere al punto di partenza.

Livello : medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +900m.
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro
Partenza da Torino : ore 08:30

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 20 giugno alle ore 20.00.
Contatti guida : 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




29-30 GIUGNO WEEKEND NATURA OCCITANA
Piemonte - Valle Maira

1 Giorno : itinerario molto piacevole per l’ambiente e per il panorama che si può ammirare, oltre la magnifica vista sul Monviso, potremo ammirare tutto il catino sottostante il Passo della Gardetta. Un anello escursionistico, risalendo per sterrata e sentieri sia dalle Grange Culausa che dal Vallone della Valletta. Arrivati al lago Nero, raggiungeremo la facile vetta del Monte Bert, concludendo l’escursione infine con una bellissima cascata.

Livello : facile Dati tecnici : + 600 m dislivello, circa 4.00 h Notte : ci accamperemo in un Villaggio indiano in tepee grandi tende rese famose dai nativi americani delle Grandi Pianure del nord degli Stati Uniti d'America, e mangeremo cucinando intorno al fuoco, tra danze e risate concluderemo la giornata
2 Giorno : L’itinerario proposto comprende uno degli angoli più belli della Valle Maira, un percorso ad anello molto panoramico, contornato da imponenti bastionate rocciose e caratterizzato dai laghi alpini delle Munie, Apsoe e Visaisa. Buona parte del cammino avviene su una sentieristica di origine militare, caratterizzata anche dalla presenza di fortificazioni. Livello : medio Dati tecnici : + 915 m dislivello, circa 6.00 h

Costo : 60 euro (Quota guide e organizzazione) / 23 euro (Quota pernottamento in tepee) Partenza da Torino : ore 08:30

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro mercoledì 26 giugno alle ore 20.00.
Contatti guida : 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


bonfire1
13235195_10154106787667660_4576514176461341966_o
tatanka_village_piemonte
20526247_1798705793491842_103093834515393603_n
20180919234906
14976744_1106582852771206_8050268827818659111_o
20934706_513045162380284_9213020217157835319_o
10603906_267967383397783_15578086171545382_o


28 APRILE ESCURSIONE AL RIFUGIO SELLERIES
Piemonte - Parco Orsiera Rocciavrè

Un’affascinante escursione che collega boschi, borgate e alpeggi caratteristici dell’alta Val Chisone, recuperando i sentieri e le mulattiere che venivano percorsi giornalmente dai montanari. Percorreremo un tratto del sentiero del “Plaisentif”, dove si produce il famoso formaggio delle viole, per vivere un’esperienza unica, a contatto con il “vero” mondo della montagna, tra case tradizionale, forni, meridiane, e panorami mozzafiato, fino allo storico Rifugio Selleries. Da questo punto panoramico, lo sguardo spazia fino al Monviso, alla pianura piemontese e alle Alpi Marittime.

Livello : facile. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +990m.
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro
Partenza da Torino : ore 08:30

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 25 aprile alle ore 20.00.
Contatti guida : 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


12189719_10208480296511460_3327231155657945929_n
20130817165023
20130817162943
20130817164706
20130817163821
100821_fenestrelle_rifugio_selleries
Rifugio-selleries_071916_1540364082_b
20121117193428


4 AGOSTO RIFUGIO DEL MONTE THABOR
Piemonte - Valle Stretta

Lunga ma facile escursione da Grange della Valle Stretta: dopo aver attraversato la piccola borgata, si prosegue su un piccolo sentiero in direzione delle montagne, attraversando coloratissimi prati fioriti e immensi speroni di roccia che fanno da cornice perfetta al maestoso Grand Seru.
Arrivati al Pian della Fonderia il percorso si arrampica su un tratto roccioso che porta ad un ampio pianoro erboso da cui poter godere di una magnifica vista su tutta la Valle Stretta. Superato il Laghetto dei Girini, si prosegue con una rilassante camminata in compagnia di marmotte fino ad arrivare al Colle della Croce di Ferro, da qui il passo è breve per il Rifugio del Monte Thabor (2.500 m) e i laghi di Santa Margherita. Al ritorno faremo una deviazione per andare al Lago Verde, meravigliose sfumature color smeraldo e fondale composto da tronchi di antichi larici, un ambiente magico che assomiglia a quelli descritti nelle fiabe.

Livello : medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6.30 h circa / dislivello +800m.
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro
Partenza da Torino : ore 08:30

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 1 agosto alle ore 20.00.
Contatti guida : 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Thabor9
Thabor2
Thabor8
Thabor4
Thabor3
Thabor1
Thabor6
Thabor7


9 GIUGNO VIA FRANCIGENA BURDIGALESE DAL MONGINEVRO A OULX
Piemonte - Valle Susa

La Via Francigena Burdigalese, è la storica via di transito di nobili, mercanti, eserciti, e pellegrini che dovevano raggiungere Roma o Santiago de Compostela.
Il nostro cammino inizierà in Francia, dal Colle del Monginevro, sorpassato il confine, entreremo in Valle di Susa attraversando Clavière, scenderemo nelle maestose Gole di San Gervasio, un paesaggio selvaggio di eccezionale bellezza con pareti alte fino a 100 metri, fino ad arrivare a Cesana Torinese, da cui continueremo a camminare in punti panoramici sulle sponde del fiume, tra boschi e pittoresche borgate, fino ad arrivare alla nostra meta: Oulx.

Livello : medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +650m.
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro
Partenza da Torino : ore 08:30

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 6 giugno alle ore 20.00.
Contatti guida : 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


37679514_10217391990296046_3878794512729899008_n
37762542_10217391992456100_5710946120033632256_n
37797045_10217391993336122_928018187851661312_n
8_Cesana
37776828_10217391991416074_7988545888165298176_n
37722801_10217391990896061_6155298170847887360_n
37732347_10217391990536052_3677465618627428352_n
37697591_10217391993016114_3417898458344849408_n


15 SETTEMBRE MONTE CHABERTON, SULLE TRACCE DELLA GUERRA
Piemonte: Alta Val di Susa

Lo Chaberton è una montagna simbolo delle Valli Torinesi. La forma trapezoidale e l'isolamento dalle altre la rendono riconoscibile a distanza e la vista dalla cima è stratosferica: non a caso è stata scelta per erigerci uno dei forti più contraddittori della seconda guerra mondiale.
Un'escursione spettacolare con vista mozzafiato al confine con la Francia, per conoscere da vicino i resti del forte tra le nuvole più alto d’Europa e ammirare gli stupendi panorami sulle Alpi del Delfinato e della Val di Susa. Sebbene lunga, l’escursione non presenta nessuna difficoltà di tipo tecnico.

Livello : impegnativo. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +1.250m.
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro
Partenza da Torino : ore 08:30

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 12 settembre alle ore 20.00.
Contatti guida : 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


sentiero-dopo-la-Batteria-Alta
20140905140139
20160712135710
20140615185044
20160703231148
20131002201540
20110907121733


13 LUGLIO MOON TREKKING - ESCURSIONE CON CENA IN RIFUGIO
Piemonte - Parco Orsiera-Rocciavrè

Inizieremo a camminare con la luce del sole, in modo da poter ammirare i fantastici panorami che caratterizzano il Parco dell’Orsiera-Rocciavrè, la strada agro-silvo-pastorale tra i boschi e la bellissima cascata Loja Scura, già da subito ci faranno dimenticare gli ormai lontani rumori della città.
Lo scrosciare del torrente Sangone, il silenzio dei pascoli al calar del sole, il tramonto ai piedi del Colle della Roussa, da dove poter ammirare la Val Sangone e la Val Chisone prima dell’abbondante cena tipica al Rifugio Fontana Mura. Dopo cena, scenderemo a valle per godere dei panorami al chiaro di luna e percepire lo stesso ambiente con sensi diversi. Nell’oscurità apprenderemo nuove informazioni, nuove sensazioni, nuove emozioni. Lo spettacolo delle stelle e i richiami della fauna selvatica saranno uno stimolo in più per risvegliare i nostri sensi e assaporare l’avventura. Coinvolgente, emozionante, curioso, divertente, sono davvero tanti i termini per etichettare un trekking notturno

Livello : facile/medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 4 h circa / dislivello +600m.
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro + 23 euro per la cena (antipasti misti, polenta con contorni, dolce, acqua e vino) da saldare direttamente in rifugio
Partenza da Torino : ore 08:30

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 10 luglio alle ore 20.00.
Contatti guida : 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


1625242533160
1625242533138
1_9k3a1026_w.900x600
1625242533175
66652867_10220186144028143_3891842412921749504_n
P_20170920_165535_HDR
1625242533198
1625242533187


16 GIUGNO CAMOGLI, ABBAZIA DI SAN FRUTTUOSO E PORTOFINO
Liguria

Splendida escursione all'interno del Parco del Promontorio di Portofino, per scoprire l’incanto delle strette strade di paesi antichi e andare a visitare l’Abbazia di San Fruttuoso, monastero benedettino costruito nell'anno 1000, che è stato anche covo di pirati e borgo di pescatori.
Tra panorami unici mozzafiato, rapiti dalle sensazioni inebrianti del profumo del mare e della macchia mediterranea, arriveremo a Portofino, borgo di mare famoso nel mondo, costruito attorno a una baia, con le case alte e colorate addossate al porticciolo e alla celebre piazzetta, amato da artisti, personaggi famosi e scrittori che nei secoli ne hanno decantato le lodi.
Consigliamo di portare un costume da bagno, occhialini e un piccolo asciugamano per fare il bagno all'Abbazia di San Fruttuoso. E' prevista anche una nuotata facoltativa di 600 metri a/r, per andare a vedere la statua sommersa del Cristo degli Abissi.

Livello : medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +700m.
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro + spese viaggio
Partenza da Torino : ore 08:30

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 13 giugno alle ore 20.00.
Contatti guida : 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


port5
port2
20160420_100819
port1
port7
port6
port4
port8


12 MAGGIO PUNTA OSTANETTA - MONVISO
Piemonte - Valle Po

Un'escursione per ammirare in tutto il suo splendore il Re di Pietra! Dal caratteristico borgo di Ostana, splendidamente rinnovato in stile tipico occitano e di queste valli, si risalgono gli ampi pascoli per raggiungere la panoramica Punta Ostanetta, a quota 2.385 m., da dove poter ammirare gran parte dell'arco alpino!

Livello : medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 5 h circa / dislivello +900m.
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro
Partenza da Torino : ore 08:30

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 9 maggio alle ore 20.00.
Contatti guida : 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




5 MAGGIO TREKKING FOTONATURALISTICO NEL PARCO NAZIONALE DEL GRAN PARADISO
Piemonte - Valle Orco

Accompagnati da un fotografo naturalista, che ci svelerà alcuni suoi trucchi, introducendoci nella sua professione, esploreremo la Valle Orco, per osservare e fotografare i meravigliosi panorami e la sua fauna alpina che la caratterizzano.
Inizieremo a camminare da Chiapili, borgata di Ceresole Reale, dirigendoci verso il lago Serrù, con un percorso relativamente libero e avventuroso, dove i segnali da seguire saranno le tracce degli animali, in un ambiente primaverile che ancora lotta con l’inverno, dove la natura si sta risvegliando lentamente, ci dedicheremo alla ricerca e alla fotografia della fauna selvatica che abita il Parco Nazionale del Gran Paradiso.
Camosci in corsa, stambecchi in posa, fischi di marmotte in allarme, un’aquila che ci osserva in volo, saranno gli obiettivi principali della giornata, ma con un po' di fortuna sarà possibile imbattersi anche in altri animali. Questa esperienza è rivolta ad un pubblico di amatori, esperti fotografi o semplicemente appassionati di natura che sentono il desiderio di osservare con i soli occhi, la fauna selvatica libera nel proprio ambiente.

Livello : facile/medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 5 h circa / dislivello +600m.
Pranzo : al sacco
Costo : 30 euro
Partenza da Torino : ore 08:30

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 9 maggio alle ore 20.00.
Contatti guida : 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


trekking-fotografico-2
trekking-fotografico-6
trekking-fotografico-1
trekking-fotografico-5
trekking-fotografico-4
trekking-fotografico-7
trekking-fotografico-8
trekking-fotografico-3
19 OTTOBRE ESCURSIONE AL COLLE DELLA MADDALENA
Piemonte - Torino

Per celebrare i dieci anni di attività di Verticalife, vi proponiamo una piacevole escursione per scoprire le atmosfere autunnali della Collina torinese. Percorreremo il “Sentiero dei Parchi” che si inoltra in una delle zone più belle della collina, eletta da secoli come luogo di residenza dell’aristocrazia torinese. Passeremo per l’antichissimo insediamento di San Vito, attraversando tre parchi molto differenti tra loro: il Parco Leopardi, il Parco San Vito e il Parco del Colle della Maddalena.

Livello: facile. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 2.30 h circa / dislivello +450m.
Costo : escursione gratuita + 18 euro per la cena (facoltativa, da confermare al momento della prenotazione e da pagare in loco)
Partenza : 14:30

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 17 ottobre alle ore 20.00.
Contatti guida: 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


04-escursione-collina-torino
03-escursione-collina-torino
02-escursione-collina-torino
01-escursione-collina-torino
05-escursione-collina-torino
07-escursione-collina-torino
06-escursione-collina-torino
08-escursione-collina-torino


27 OTTOBRE LA MAGIA DEI SENTIERI DEL ROERO, CON VISITA BIRRIFICIO ARTIGIANALE
Piemonte - Roero

Un’escursione panoramica per scoprire un territorio unico al mondo, dichiarato patrimonio dell’Unesco per le sue dolci colline ricoperte da vigneti, i piccoli paesi circondati dai campi, le chiesette e i castelli medievali, i profumi di vino, tartufi e castagne. Percorreremo due anelli in un microcosmo di ambienti diversi che emanano una sensazione di tranquillità mista a bellezza, dove uomo e natura da secoli vanno a braccetto. Al termine è prevista una visita al Birrificio Alba di Guarene, con degustazione di birre artigianali e merenda sinoira a base di prodotti tipici.

Livello: facile. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 5 h circa / dislivello +600m.
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro + visita birrificio con degustazione e merenda sinoira 12 euro (da pagare in loco)

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 24 ottobre alle ore 20.00.
Contatti guida: 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


roero-sentiero-678x381
vista-su-montaldo
castello-di-guarene8
40257085883_c204cc5647
Castagnito1
Birrificio-Alba_stabilimento
13708889
4-Paesaggio-del-Roero-in-autunno-1024x768


1 NOVEMBRE ESCURSIONE SUL SENTIERO DELLE ANIME
Piemonte - Valchiusella

Un itinerario circolare alla scoperta delle incisioni rupestri delle rocce del "Sentiero delle Anime": figure antropomorfe, cruciformi e coppelle, che si trovano incise su affioramenti rocciosi, rendono questo sentiero il più affascinante itinerario della misteriosa Valchiusella.
L’uomo ha segnato per millenni il territorio, per dimostrare la propria gratitudine e riconoscenza nei confronti della Terra: per questo il sentiero era ritenuto sacro.
Cammineremo tra boschi e panorami suggestivi, affascinati da storie e leggende sul significato delle incisioni legate alla cultura pagana e cristiana.

Livello: medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 5 h circa / dislivello +600m.
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro mercoledì 30 ottobre alle ore 20.00.
Contatti guida: 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


6
7
8
3
5
1
2
4


3 NOVEMBRE GIRO DEL BONOM, OASI ZEGNA
Piemonte - Val Sessera

Nel Parco naturale dell’oasi Zegna per un sentiero che parte dal Bocchetto Sessera salendo in cima al Monte Monticchio, per poi proseguire in cresta con vista sulla Valsessera e sugli storici borghi in pietra della Valle Cervo, passando per la Pera Furà , (pietra bucata) una “finestra naturale” composta da lastroni di roccia erosi, posizionati circolarmente, all’interno dei quali sedersi in silenzio per udire il “respiro della montagna” con il suggestivo panorama, sul Monte Asnas fino ad arrivare sulla cima Bonom. Facendo un giro ad anello scenderemo verso la splendida conca dell'Alpe Artignaga dove sono situate le baite di un particolare villaggio.
Proseguiremo attraversando il famoso Bosco del Sorriso, in cui studi scientifici, hanno individuato un’area bioenergetica, dove i campi elettromagnetici emessi da determinati alberi, possono influire sullo stato energetico dell’organismo umano, mediante influssi rigeneranti e terapeutici, modificando in modo positivo il nostro sistema psico-fisico, confermando così la convinzione comune già dall’antichità che i boschi abbiano un effetto salutare per l’uomo sia a livello fisico sia a livello mentale.

Livello: facile/medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 5 h circa / dislivello +650m.
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 31 ottobre alle ore 20.00.
Contatti guida: 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


122831973_10224611387536465_2274966620712953111_n
122785698_10224611382016327_8107490290406720075_n
122772113_10224611384336385_136897621012363181_n
1
122750450_10224611376176181_5676591191709646201_n
122832840_10224611389416512_7389400759745776129_n
122748421_10224611389816522_4925650431224217054_n
38902024780_d0d093094e_b


10 NOVEMBRE COLMA DI MOMBARONE
Piemonte - Biellese

Una montagna unica che sorge in una posizione strategica all’ingresso tra la Valle D’Aosta e il Biellese da cui si può ammirare a 360° il panorama che da Biella si estende ai laghi della Serra d’Ivrea e oltre Torino, il Monferrato, il Monviso e le Alpi Liguri; dall’altra parte il massiccio del Gran Paradiso, il Monte Bianco e il Monte Rosa e parte della Valsessera. Insomma qualcosa di stratosferico!
Sulla sommità si trova il rifugio Mombarone, dove ci fermeremo per un pranzo tipico, e la statua del Cristo redentore.

Livello: impegnativo. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +1.250m.f
Costo : 20 euro + pranzo in rifugio (da pagare in loco)

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 7 novembre alle ore 20.00.
Contatti guida: 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


32 panorama dalla vetta del mombarone
G_trova53
20171016223450
17800499
Anfiteatro_sized
75aa3628-f064-4f77-9b04-957a3e862323
IMG_1489
17


17 NOVEMBRE ANELLO SANTUARIO DI SAN BESSO E GRANGE D’ARIETTA
Piemonte - Valle Soana – Valle di Campiglia

In un ambiente suggestivo tra santuari, alpeggi e camosci un percorso ad anello che si snoda interamente nel Parco Nazionale del Gran Paradiso. Inizieremo la nostra escursione dalla frazione di Campiglia Soana, Il sentiero lentamente si immerge in un bosco di larici nella loro veste autunnale, la salita è costante ma mai troppo impegnativa, fino ad arrivare ai piedi di un grande masso strapiombante, dove sorge il Santuario di San Besso, antico luogo di culto e grande meta di pellegrinaggi.
Da qui proseguiremo fino alle Grange dell’ Arietta (2.288 m.) scenderemo all'Alpe Barmaion e attraversando il meraviglioso pianoro dell'Azaria ritorneremo al nostro punto di partenza.
Questo è il periodo migliore per osservare il camoscio, perché si riveste del manto invernale che lo rende particolarmente “attraente”, durante la giornata proveremo a cercarlo e se saremo fortunati potremo assistere al corteggiamento e alle spettacolari sfide tra i maschi.

Livello: medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +1.050m.f
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 14 novembre alle ore 20.00.
Contatti guida: 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


20180507105955
IMG-20230701-WA0004
san-besso-santuario-di-e-monte-fantono-da-campiglia-soana-anello_198c
20151123091928
20161116094251
san-besso-santuario-di-e-monte-fantono-da-campiglia-soana-anello_baf5
20151116215134
20151116215808


1 DICEMBRE BORGATE FANTASMA NEL VALLONE DEL ROC
Piemonte - Valle Orco

Percorso ad anello che si snoda interamente nel Parco Nazionale del Gran Paradiso. Un sentiero natura/cultura poco a monte di Noasca, che attraversa selvaggi scenari naturali e le antiche borgate abbandonate del Vallone del Roc.
Un ambiente in cui il tempo sembra essersi fermato, che si nasconde dalla massa turistica, dove si respira la memoria di una vita grama vissuta dai nostri vecchi tra i monti. Un meraviglioso esempio di connubio tra natura e storia del territorio, in cui del duro lavoro realizzato nei secoli dalle genti alpine per piegare la natura e creare le condizioni per la sopravvivenza, restano le tracce di una cultura antica, sparita per sempre, ma ancora perfettamente leggibile.
In alcuni casi la natura ha riconquistato il suo ruolo e ha inghiottito le costruzioni, in altri gli uomini sembrano aver appena abbandonato le loro case. Un ambiente solitario, dove il silenzio è interrotto dal cigolio di una porta smossa dal vento, dove la natura ci osserva attraverso la sua fauna selvatica che si prepara alll’inverno, un capriolo tra gli alberi, un camoscio dalle pietraie, un gipeto dal cielo.

Livello: facile/medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 5 h circa / dislivello +700m.f
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 28 novembre alle ore 20.00.
Contatti guida: 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


20151119192510
1
20151107172844
13580517_292691817746410_5589200465874125468_o
20190910221559
DSCN3885
53480580_3130429613650009_6791572780904087552_o
20151107173102
1 DICEMBRE CIASPOLATA E PRANZO AL RIFUGIO JERVIS
Piemonte - Val Pellice

Un'escursione alla scoperta della magica Val Pellice, nel cuore delle Alpi piemontesi: un ottimo primo approccio alle escursioni con le ciaspole (racchette da neve), ammirando da vicino il "Re di Pietra",il Monviso, imbiancato dalla neve. Dalla borgata di Villanova si prosegue seguendo il torrente Pellice, che sale fino al pianoro della bellissima cascata del Pis (in inverno ghiacciata), per poi raggiungere la Conca del Prà, dove si apre il panorama mozzafiato sulle vette dell’alta Val Pellice. All’inizio della Conca è situato il Rifugio Willy Jervis, meta finale di questa escursione, rinomato per la sua ottima cucina a base dei prodotti tipici della valle!
Arrivo in rifugio, pranzo e tempo a disposizione per godersi la calda accoglienza del luogo, prima di scendere nuovamente a Villanova.

Livello: facile/medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +550m.
Costo : 20 euro + pranzo in rifugio (da pagare in loco)

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 28 novembre alle ore 20.00.
Contatti guida: 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


WhatsApp Image 2019-11-19 at 09.01.45 (1)
WhatsApp Image 2019-11-19 at 09.01.45
WhatsApp Image 2019-11-19 at 09.01.43
WhatsApp Image 2019-11-19 at 09.01.40
WhatsApp Image 2019-11-19 at 09.01.39
WhatsApp Image 2019-11-19 at 09.01.41
WhatsApp Image 2019-11-19 at 09.01.45 (2)
WhatsApp Image 2019-11-19 at 09.01.38


8 DICEMBRE CIASPOLATA RIFUGIO CAPANNA MAUTINO – LAGO NERO
Piemonte - Val Susa

Una delle ciaspolate più belle della Val di Susa, per i suoi immensi panorami sui Monti della Luna, del Delfinato e del Queyras. Andremo alla scoperta dei luoghi dove è nato lo sci in Italia, percorrendo un incantevole percorso innevato costellato di laghetti e boschi di larici e pini cembri.
Un piccolo angolo di montagna rimasto incontaminato, tutto da scoprire. Sosta alla Capanna Mautino, storico rifugio dello Ski Club Torino, dove godersi un ottimo pranzo a base di prodotti locali e dell’ottimo vino!

Livello: medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +690m.
Costo : 20 euro + pranzo in rifugio (da pagare in loco)
Ritrovo : Torino, h 08:00

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 5 dicembre alle ore 20.00.
Contatti guida: 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


capanna12
P1060027
P1060006
Capanna 3
capanna10
capanna8
capanna9
capanna7


14 DICEMBRE MOON TREKKING - CIASPOLATA NOTTURNA CON CENA IN BAITA
Piemonte - Valle Po

Inizieremo a ciaspolare con la luce del sole, in modo da poter ammirare i fantastici panorami che caratterizzano il Pian Munè, i boschi, già da subito ci faranno dimenticare gli ormai lontani rumori della città. Arriveremo al tramonto in un punto molto panoramico al cospetto del Re di Pietra, il Monviso, saremo cosi’ vicini che sembrerà quasi di toccarlo.
Una gustosissima cena nella baita in quota, ci scalderà, prima di scendere al particolare presepe vivente a 2.000 m, nell’antica borgata di Pian Croesio illuminata solo da fiaccole e bracieri, immersi in un’atmosfera da favola. La nostra ciaspolata si concluderà scendendo a valle, sempre accompagnati dallo spettacolo delle stelle, le luci dei paesi a valle e naturalmente dalla luna piena.

Livello: facile/medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 5 h circa / dislivello +500m.
Costo : 20 euro + cena in rifugio (20 euro, da pagare in loco)
Ritrovo : Torino, h 13:30

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro mercoledì 11 dicembre alle ore 20.00 - ULTIMI POSTI DISPONIBILI!
Contatti guida: 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Presepe_Vivente_Pian_Croesio_1
pian-mune-luna-piena
pianmune_gallery391
P_738df1c7cf
normal_fontana_monviso
croesio
pianmune_gallery1
53034617_1053962461457253_2173515307342102528_o


22 DICEMBRE GRAN FESTA DI NATALE - POSTI ESAURITI!
Piemonte - Val Sangone

Una breve camminata in mezzo ai boschi della Val Sangone per raggiungere la Palazzina Sertorio, rifugio osservatorio dell’ambiente, dove faremo base per la nostra grande festa di Natale. Un’abbondante e prelibato pranzo accompagnato da buon vino e poi ancora festa con tante sorprese.
Un'occasione per augurarci buone feste, tra un brindisi e l’altro si parlerà di viaggi ed escursioni, un’evento rivolto a tutti, a chi ci conosce e a chi vorrebbe conoscerci, ma sopratutto a chi vuole approfittare dell’unico trekking dove si mangia piu’ di quanto si cammina!

Livello: facile. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 2 h circa / dislivello +300m.
Costo : escursione gratuita + pranzo in rifugio (23 euro, da pagare in loco)
Ritrovo : Torino, h 10:00

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 19 dicembre alle ore 20.00.
Contatti guida: 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


75407652_10221276948937584_5520440092545515520_o
77390682_10221276948097563_644695194087718912_o
72178238_10220942886546233_5209926352320331776_o
70910311_10220523268932406_2116087888037806080_n
67934260_10220364805494568_4044145741399064576_o
70589013_10220644876776175_7858486156659261440_n
74692569_10221077652271643_456270404672028672_n
71756157_10220877307826806_6265236173845692416_o


29 DICEMBRE CIASPOLATA E PRANZO AL RIFUGIO JERVIS
Piemonte - Val Pellice

Un'escursione alla scoperta della magica Val Pellice, nel cuore delle Alpi piemontesi: un ottimo primo approccio alle escursioni con le ciaspole (racchette da neve), ammirando da vicino il "Re di Pietra",il Monviso, imbiancato dalla neve. Dalla borgata di Villanova si prosegue seguendo il torrente Pellice, che sale fino al pianoro della bellissima cascata del Pis (in inverno ghiacciata), per poi raggiungere la Conca del Prà, dove si apre il panorama mozzafiato sulle vette dell’alta Val Pellice. All’inizio della Conca è situato il Rifugio Willy Jervis, meta finale di questa escursione, rinomato per la sua ottima cucina a base dei prodotti tipici della valle!
Arrivo in rifugio, pranzo e tempo a disposizione per godersi la calda accoglienza del luogo, prima di scendere nuovamente a Villanova.

Livello: facile/medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +550m.
Costo : 20 euro + pranzo in rifugio (da pagare in loco)

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 26 dicembre alle ore 20.00.
Contatti guida: 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


WhatsApp Image 2019-11-19 at 09.01.45 (1)
WhatsApp Image 2019-11-19 at 09.01.45
WhatsApp Image 2019-11-19 at 09.01.43
WhatsApp Image 2019-11-19 at 09.01.40
WhatsApp Image 2019-11-19 at 09.01.39
WhatsApp Image 2019-11-19 at 09.01.41
WhatsApp Image 2019-11-19 at 09.01.45 (2)
WhatsApp Image 2019-11-19 at 09.01.38


31 DICEMBRE CIASPOLATA ALLE MINIERE E COLLETTA SELLAR
Piemonte - Val Germanasca

Il percorso si snoda tra i luoghi che tradizionalmente hanno visto il sorgere, il prosperare e, in alcuni casi, lo spegnersi delle imprese minerarie del talco e del marmo. la salita è dolce e i tratti di bosco si alternano agli ampi panorami sull’anfiteatro delle Alpi Cozie.
Qui appaiono alcuni edifici: sono il complesso minerario di Sapatlé (2.017m), dove nel corso del XIX ed inizio XX secolo si procedeva all’estrazione del talco. Da questo punto si continua quasi in piano verso nord est, su un terreno aperto. Qui davvero il bianco la fa da padrone: la neve ricopre quasi completamente il terreno e i pochi affioramenti rocciosi di marmo e talco si distinguono appena dello sfondo, gli unici contrasti sono i muretti a secco che proteggono il lato a monte del percorso e i pochi alberi che si stagliano sull’azzurro del cielo.
Il percorso è ora pressoché pianeggiante e si procede lungo il traverso dominato dall’imponente profilo della Rocca Bianca. Avanzando ancora un po’ si arriva in vista della cava di marmo, per poi raggiungere, in leggera discesa, ciò che resta dell’edificio della Colletta Sellar (2.022 m). Il panorama è imponente e permette di individuare gran parte dei rilievi montuosi di questa zona dal Gran Queyron al piú lontano gruppo dell’Orsiera.

Livello: facile/medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 4 h circa / dislivello +520m.
Partenza da Torino : ore 09:00
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro lunedì 30 dicembre alle ore 20.00.
Contatti guida: 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


52025839_617887558662245_2444694547364577280_o
52082344_617887768662224_3959586652908683264_o
52720893_617888808662120_1089600926315970560_o
52574059_617888385328829_5400803233054588928_o
52335255_617887698662231_9201697136503160832_o
52590099_617888308662170_4206099431893762048_o
52143673_617888495328818_7014315806418796544_o
52338371_617887625328905_2048520579228631040_o


1 GENNAIO CIASPOLATA NELL’ABETINA DI SALZE
Piemonte - Val Germanasca

Rilassante itinerario ad anello che si snoda all’interno dell’Abetina di Salza di Pinerolo, la quale si estende sulla destra orografica dell’omonimo vallone tra l’abitato di Didiero ed il Colletto di Fontane. Il luogo è di grande interesse storico, naturalistico ed ambientale.
L’abetina di Salza, per particolari caratteristiche legate al terreno, ed al clima, è stata identificata come bosco da seme di Abete Bianco nell’Elenco dei Biotopi d’interesse Europeo di Natura 2000. Ciaspolata tra baite e altissimi abeti che, ricoperti di neve, rendono il paesaggio fiabesco, per poi arrivare alla Colletta da cui si puo’ ammirare un bellissimo panorama su tutta la Val Germanasca.

Livello: facile/medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 4 h circa / dislivello +370m.
Partenza da Torino : ore 10:00
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro lunedì 30 dicembre alle ore 20.00.
Contatti guida: 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


04-agriturismo-la-miando
06-agriturismo-la-miando
1
antola_ciaspole_ico
ciapsolata-icona
DSC_0003
DSC_9926
alpe_quadrella


5 GENNAIO CIASPOLATA AL RIFUGIO TRONCEA
Piemonte - Val Chisone

Facile ciaspolata in una delle valli più selvagge del Piemonte, lungo il torrente Chisone. Andremo alla scoperta dei segni della storia recente del lavoro contadino, dei minatori e delle borgate che testimoniano l’architettura tipica dell’alta val Chisone. Meta finale di questa escursione è il rifugio Troncea: una volta arrivati, potremo gustare un ottimo pranzo a base di prodotti tipici, prima di scendere nuovamente a valle.

Livello: facile. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +400m.
Costo : 20 euro + pranzo in rifugio (da pagare in loco)

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 2 gennaio alle ore 20.00.
Contatti guida: 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


ValTroncea_13
dicembre 2010 013 gimp
20140223221709
20160313175628
815
14235636Master
20100124_rifugio_troncea-14
14235633Master


11 GENNAIO CIASPOLATA NOTTURNA!
Francia - Valle Stretta

Ciaspolata al chiaro di luna alla scoperta dell’affascinante e incontaminata Valle Stretta, dominata dal monte Thabor e punteggiata di distese di prati innevati, boschi di pino silvestre, cascate e laghetti di montagna.
Le particolari caratteristiche ambientali e paesaggistiche di questa valle a tutti gli effetti francese, ma abitata da sempre da italiani, hanno donato a quest’area il nome di “Dolomiti del Piemonte”.
Saliremo fino al rifugio “I Re Magi” dove ci faremo coccolare dalla deliziosa cucina a base di prodotti locali.

Livello: facile. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +400m.
Partenza da Torino : ore 15:00
Costo : 20 euro + cena in rifugio (da pagare in loco)

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 9 gennaio alle ore 20.00.
Contatti guida: 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Rifugio_ReMAgi
IMG_20191214_210921
IMG_20191214_175754
IMG_20191214_221945
passeggiata_con_racchette_al_chiaro_di_luna_sulla_neve
IMG_20191214_163919
FB_IMG_1576412914119
IMG_20191214_212404


19 GENNAIO CIASPOLATA AL RIFUGIO ARP - POSTI ESAURITI!
Valle d’Aosta - Val d’Ayas

La ciaspolata parte da Estoul (1.840 m.), frazione di Brusson, da cui si sale lungo morbidi pendii sino al Rifugio Arp (2.446 m.). Lasciando alle nostre spalle gli alpeggi, ma soprattutto la civiltà e le affollate piste da sci potremmo immergerci tra l’immensità delle montagne che ci circondano: la Rosa dei Banchi, il Mont Avic, il Gran Paradiso, la Grivola, l’Emilius, il Ruitor e in lontananza il Monte Bianco.
Lentamente ci sentiremo parte delle alte vette rendendoci conto di quanto i ghiacciai abbiano modellato le nostre valli nei millenni. Arrivati al rifugio, potremo godere di una vista incredibile sulla Val d'Ayas: il rifugio si trova infatti su un ampio terrazzo circondato da numerosi laghi alpini e vette che sfiorano i 3.000 metri!

Livello: facile/medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 5 h circa / dislivello +600m.
Partenza da Torino : ore 08:30
Costo : 20 euro
Pranzo : al sacco

POSTI ESAURITI, ISCRIZIONI CHIUSE
Contatti guida: 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


23912105550_abf436e5dc_b
1
23912080020_cb5328fc13_b
23863184642_e4dc8cf5f9_b
24181587316_aac1d918fc_b
20160215195000
2
24207686985_b94bf5ccc8_b


26 GENNAIO CIASPOLATA AL LAGO DI MONCENISIO - POSTI ESAURITI!
Piemonte e Francia - Val di Susa & Valle Maurienne

Una distesa d'acqua e ghiaccio, scintillante di mille bagliori e di un turchese intenso, a perdita d'occhio. Il lago del Moncenisio sembra quasi un piccolo "mare".
Si trova appena al di là del confine francese, incastonato a 2.083 metri di quota, tra una cornice di montagne imponenti, terra di confine tra l'alta Maurienne, la val Cenischia e la valle di Susa. Un panorama che sembra uscire da una dimensione parallela, in cui non c'è spazio che per la contemplazione.
La diga, le fortificazioni, i piccoli fiordi innevati che ricordano la Norvegia, si snodano lungo il nostro percorso, strappando ulteriori emozioni di meraviglia. Il Moncenisio è così: quasi un ascensore verso uno stato di benessere interiore che viene percepito dai visitatori che vogliano entrarvi senza chiasso, nel silenzio della neve, in punta di ciaspola, in ascolto profondo... Riempiendosi gli occhi e l'anima di bianco e azzurro, immersi in questa oasi di bellezza, si ritorna a casa senz'altro diversi, senza sapere il perché.

Livello: medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 5 h circa / dislivello +700m.
Partenza da Torino : ore 08:30
Costo : 20 euro
Pranzo : al sacco
POSTI ESAURITI!

Contatti guida: 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


20161229200712
20160128105214
20130127113621
randoon1664-0deea
20170102174932
20170106185500
Moncenisio-1
20161229201012


8 FEBBRAIO CIASPOLATA SOTTO LE STELLE CON CENA IN RIFUGIO
Piemonte - Valli di Lanzo

Immagina di ciaspolare tra i boschi al chiaro di luna piena, con le stelle che si riflettono sul manto nevoso, lontano dai rumori della città, ma circondato dai versi della fauna notturna che caratterizzano questa zona, una volpe che guarda incuriosita, il volo di una civetta, e poi il silenzio del grande pianoro che nel passato era ricoperto da un ghiacciao, prima di arrivare ai piedi della Bessanese (3.604 m.), dove il calore del Rifugio Città di Ciriè ci accoglierà con un abbondante cena, per poi scendere a valle sempre accompagnati dalle nostre guide. Facile ciaspolata sulla neve adatta a tutti, ideale anche per chi non ha mai camminato con le ciaspole.

Livello: facile. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 2.30 h circa / dislivello +-470m.
Partenza da Torino : ore 16:00
Costo : 20 euro + cena in rifugio (da pagare in loco)

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 6 febbraio alle ore 20.00.
Contatti guida: 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


P_20161223_103021_HDR
DSC_0194
ciaspolata-luna-600x400
DSCN0306
10373634_1004098609618974_3547382458862550130_n
resized_492x323.314285714_orig_vollmond-schneeschuh-1
DSCN0620
cropped-IMG_7488


2 FEBBRAIO VIA FRANCIGENA VERRES - PONT SAINT MARTIN - POSTI ESAURITI!
Valle d’Aosta

La Via Francigena: la storica via di transito di nobili, mercanti, eserciti e pellegrini che dovevano raggiungere Roma.
Da Verrès cammineremo ai piedi di pareti di roccia terrazzate e coltivate a vigneti arrivando ad Arnad, località nota per la sua splendida chiesa medievale. Dopo una piccola degustazione gratuita di prodotti locali, attraverseremo il borgo di Hône, arrivando a Bard.
Qui, su una spettacolare rocca si erge il Forte di Bard, mirabile esempio di architettura militare. Entreremo nel cuore del forte per partecipare a “On Assignment, una vita selvaggia”, la mostra dei lavori realizzati dal fotografo Stefano Unterthiner in giro per il mondo, su commissione del National Geographic. Un modo affascinante per scoprire il mondo animale e il suo rapporto con l’uomo.
La strada verso Donnas segue il più lungo tratto di strada romana delle Gallie rimasto, intagliato nella roccia e perfettamente lastricato. Raggiungeremo infine Pont-Saint-Martin, dove sorge il primo ponte romano che conduceva alla strada delle Gallie, e dove si conclude, per il tratto valdostano, il percorso della via Francigena.

Livello: facile/medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 5 h 30 min circa / dislivello +550m.
Partenza da Torino : ore 08:30
Costo : 20 euro + 5 euro per ingresso alla mostra (da pagare in loco)
Pranzo : al sacco

POSTI ESAURITI!
Contatti guida: 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


DSC_0040
P1070312-01
strada-donnas
Panoramica-Pont-Saint-Martin
6813528078_7e2ac0c433_b
P1070332-01
DSC_0094-01
71MZGfp767L


8 FEBBRAIO CIASPOLATA SOTTO LE STELLE CON CENA AL RIFUGIO LA CHARDOUSE - POSTI ESAURITI!
Piemonte - Val di Susa

Immagina di ciaspolare al chiaro di luna, con le stelle che si riflettono sul manto nevoso, lontano dai rumori della città, ma circondato dai versi della fauna notturna che caratterizzano questa zona. Su sentieri e mulattiere, nell’oscurità del bosco, sino a raggiungere vedute panoramiche immersi nella magia della notte. La nostra meta sarà la Borgata Vazon dove il Rifugio La Chardousë ci accoglierà con una cena di prodotti tipici, per poi riscendere a valle. Facile ciaspolata sulla neve adatta a tutti, ideale anche per chi non ha mai camminato in ambiente innevato. Coinvolgente, emozionante, curiosa, divertente, sono davvero tanti i termini per etichettare una ciaspolata notturna!

Livello: facile. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 3.30 h circa / dislivello +300m.
Partenza da Torino : ore 15:30
Costo : 20 euro + cena in rifugio (da pagare in loco)

POSTI ESAURITI!
Contatti guida: 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


2
590121049-tana-di-volpe-scuotere-volpe-mammifero-osservare
ciaspolata-al-c_2020_01_08T09_03_54_279227_detail_box
Immagine-204-Copia-960x530
Immagine-729
Night-winter-snow-mountains-trees-stars-nature-landscape_1920x1200
racchette-da-neve-al-chiaro-di-luna-val-di-fiemme
virginia_carollo_notte_nivolet


23 FEBBRAIO CIASPOLATA ALL’ALPE RITTANA – RIFUGIO PARALOUP
Piemonte - Valle Stura

Con una panoramica ciaspolata all’imbocco della Valle Stura, vi portiamo a conoscere un luogo unico e speciale: il progetto di quattro ragazze sognatrici che hanno fatto rinascere il rifugio dove salirono i primi partigiani del Piemonte e probabilmente d’Italia, divenuto famoso dopo essere stati citati nei libri di Nuto Revelli. Anche la cucina è davvero eccezionale. Una giornata praticamente imperdibile!

Livello: facile. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6.00 h circa / dislivello +700m.
Partenza da Torino : ore 08:00
Costo : 20 euro + pranzo in rifugio (da pagare in loco)

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 20 febbraio alle ore 20.00.
Contatti guida: 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


20200114195951
monte-tamone
52569291_10218752600826810_5540634358756409344_n
52151429_10218752599426775_1841160412876242944_n
PARALOUP
51991398_10218752598946763_7540520115599572992_n
52051136_10218752600026790_1443690021746900992_n
foto-rivista2-750x440


15 FEBBRAIO CIASPOLATA AL REFUGE BUFFERE
Francia - Nevache

Questa volta andiamo in Francia per esplorare l’incantevole Val Clarèe, una valle protetta che si trova tra l'Italia e Briançon, famosa per le ciaspolate e l’escursionismo e apprezzata dagli amanti della natura e dei grandi spazi aperti. Classificata come sito naturalistico dal 1992, ha saputo mantenere la sua natura selvaggia e tranquilla, tra panorami mozzafiato e montagne impressionanti. Pranzo al rifugio Buffère, dove ci delizieremo con l’ottima cucina locale. Imperdibile!

Livello: medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 7.00 h circa / dislivello +500m.
Partenza da Torino : ore 08:00
Costo : 20 euro + pranzo in rifugio (da pagare in loco)

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro mercoledì 12 febbraio alle ore 20.00.
Contatti guida: 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




23 FEBBRAIO CIASPOLATA AL REFUGE DU CHARDONNET
Francia - Nevache

Andremo di nuovo in Francia per esplorare un altro angolo dell’incantevole Val Clarèe, una valle protetta che si trova tra l'Italia e Briançon, famosa per le ciaspolate e l’escursionismo e apprezzata dagli amanti della natura e dei grandi spazi aperti. Classificata come sito naturalistico dal 1992, ha saputo mantenere la sua natura selvaggia e tranquilla, tra panorami mozzafiato e montagne impressionanti. Pranzo al rifugio Chardonnet, dove ci delizieremo con l’ottima cucina locale. Imperdibile!

Livello: medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 7.00 h circa / dislivello +600m.
Partenza da Torino : ore 07:30
Costo : 20 euro + pranzo in rifugio (da pagare in loco)

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 20 febbraio alle ore 20.00.
Contatti guida: 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Chard6
Chard3
Chard9
Chard4
Chard7
Chard2
Chard5
chard1


1 MARZO CIASPOLATA A LA MAGDELEINE - POSTI ESAURITI!
Val d’Aosta - Valtournenche

Fantastica ciaspolata ad anello con partenza da La Magdeleine, attraversando Chamois, l’unico comune italiano non raggiungibile dalle automobili, nominato “Perla Alpina”, qualifica che contraddistingue i paesi e luoghi montani più belli d’Europa. Da qui, all’Alpe Champlong (2.317 m) con i suoi laghetti ghiacciati, per poi ridiscendere fino al Col Pilaz circondati da famose montagne come l’Avic, l’Emilius e il Barbeston ma con il Cervino vero protagonista a dominare il panorama. L’immagine inconfondibile, della superba piramide di roccia, alta 4.478 metri, ci accompagnerà silenziosamente lungo un percorso che invita a lasciarsi alle spalle la frenesia del quotidiano.

Livello: medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6.00 h circa / dislivello +600m.
Partenza da Torino : ore 08:30
Pranzo : al sacco
Costo : 20 euro

POSTI ESAURITI!
Contatti guida: 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


20150225205557
Chamois
20190123105527
20190123105412
1081_chamois
20190207141653
20190121222241
20190207141738


8 MARZO CIASPOLATA NEL VALLONE DI SAINT-BARTHÉLEMY - POSTI ESAURITI!
Valle d'Aosta

Percorrere il vallone di Saint-Barthélemy significa immergersi in uno scenario naturale fra i più autentici e incontaminati, non solo della Valle d'Aosta, ma dell'intero arco alpino.
Lo faremo con una lunga ma facile ciaspolata, adatta anche a principianti, per scoprire un luogo suggestivo, al cospetto di montagne imponenti quali la Becca di Nona ed il Mont Emilius.
Ci immergeremo nella pace di immensi pendii innevati e in selvaggi boschi, circondati da incantevoli vette, per vivere un’esperienza a contatto con la natura, lontano dai ritmi frenetici della quotidianità. Al termine un ci aspetta un buon pranzo a base di prodotti tipici valdostani e ottimo vino al rifugio Magià!

Livello : facile. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +325m. / 14km circa
Costo : 20 euro + pranzo in rifugio (da pagare in rifugio)
Partenza da Torino : ore 08:00

POSTI ESAURITI!
Contatti guida : 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


20180214190726-1
20200213195131
P1010193_4_5_6_7_8_9
20200213202751
P1010311_2_3_4_5_6_7
sciborno.jpg.2100x0_q85
P1010347_48_49_50_51_52_53
unnamed


15 MARZO CIASPOLATA AL COL DU LAC BLANC
Valle d'Aosta – Valle di Champorcher

Percorso che si snoda interamente nel Parco Naturale del Mont Avic nella sua magica veste invernale. Inizieremo il nostro cammino su sentieri nel bosco, con Interessanti scorci che spaziano fino alla lontana Rosa dei Banchi. Risaliremo per poi sbucare su un ampio pianoro con il lago Muffè.
Saliremo sul Col du Lac Blanc (2.309 m), punto più alto della nostra ciaspolata, dove ci aspetterà il meraviglioso panorama su entrambi le Valli quella di Champorcher e di Champdepraz e da dove inizierà un sentiero che ci consentirà di ammirare prima il Monte Cervino e poi il massiccio del Monte Rosa in tutta la sua bellezza, in un ambiente incontaminato e da favola.

Livello : medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +650m.
Costo : 20 euro
Pranzo : al sacco
Partenza da Torino : ore 08:30

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 12 marzo alle ore 20.00.
Contatti guida : 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


81278237_616454652433778_5061136513249574912_o
25214137621_66c5840067_b
25214157871_f2d805a027_b
24680502643_8c4f65bef7_b
82297101_10221920488268098_7295142651089649664_o
20160303215100
24939594099_1f450eb639_b
74340274_2448572215380361_2704081284660985856_o


22 MARZO CIASPOLATA AL BELVEDERE DI GILLIAREY
Valle d'Aosta – Valtournenche

Ciaspolare in primavera con il sole sulla pelle, le fioriture e lo scioglimento delle nevi è un’esperienza unica. Se a questo aggiungiamo una meta con dei panorami mozzafiato e un belvedere panoramico su tutta la Valtournenche, da Châtillon al Cervino, davvero si vanno a toccare vette di emozioni e bellezza insuperabili.
E se a questo si aggiunge anche la possibilità di avvistare cervi e caprioli in libertà, ci si immerge completamente in uno scenario da fiaba, dove esistono solo il benessere e la possibilità di dedicare un po’ di tempo e di tranquillità a sé stessi. Imperdibile!

Livello : medio. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +600m.
Costo : 20 euro
Pranzo : al sacco
Partenza da Torino : ore 08:30

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 19 marzo alle ore 20.00.
Contatti guida : 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Gil3
Gil6
Gil4
Gil5
Gil1 (1)
gil2
Gil8
Gil7


5 APRILE ESCURSIONE LETTERARIA NELLE LANGHE
Piemonte - Gran Sentiero del Moscato

Percorso ad anello di grande interesse paesaggistico, storico e letterario nelle Langhe che ripercorre i luoghi dell’opera di Cesare Pavese “La luna e i falò”, per rivivere le vicende del romanzo e ricostruire la biografia dello scrittore.
Tra i vitigni del moscato, lo sguardo si perde negli orizzonti infiniti cari all’autore: la cascina della Mora, il laboratorio di Nuto, la palazzina del Nido, la collina della Gaminella e in fondo alla valle, Canelli, la porta del mondo. Si consiglia vivamente la lettura del libro, per apprezzare meglio i luoghi attraversati: l’idea è di condividere un’esperienza dove il camminare si accompagna alla condivisione di pensieri e emozioni, discutendo delle idee e della vita di un autore importante della Letteratura italiana.
Al termine dell’escursione merenda sinoira a base di prodotti locali!

Livello : facile. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 6 h circa / dislivello +600m. / 16km circa
Costo : 20 euro
Pranzo : al sacco
Partenza da Torino : ore 08:30

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 2 aprile alle ore 20.00.
Contatti guida : 333 302 8669 (Domenico - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


langhe3
langhe
cattedrali-sotterranee-canelli
lan
VignetoCanelli
lan5
lan6
cesare-pavese
SABATO 6 GIUGNO LE BORGATE DI BOBBIO PELLICE  
Piemonte - Val Pellice

Per ritornare a sgranchirsi le gambe dopo gli ultimi mesi di lockdown, iniziamo con un bel trekking ad anello nella nostra amata e vicina Val Pellice, alla scoperta dei sentieri e delle strade forestali che si inoltrano sul versante sud sopra Bobbio Pellice collegando magnifiche borgate dove il panorama sulle vette della valle e sul Monviso è davvero incantevole!

Livello : facile, su sentieri e strade sterrate. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 4-5 h / dislivello +/- 750 m. / 12km circa
Costo : 25 euro
Pranzo : al sacco
Ritrovo : palazzo comune di Bobbio Pellice ore 09:30

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro mercoledì 3 giugno alle ore 20.00.
Contatti guida : 327 464 3563 (Giorgio - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


IMG_5539
IMG_5529
IMG_3009
IMG_3003
IMG_20190216_144956
DSCN9881


DOMENICA 7 GIUGNO VERSO PUNTA SELASSA, CAPPELLA S.LUCIA E PANORAMA SUL MONVISO  
Piemonte - Valle Po

Attraversato un magnifico bosco di castagni secolari, la vista inizia ad aprirsi sul protagonista della giornata, il Re di Pietra, il Monviso. Ora una piacevole e panoramica passeggiata tra massi erratici, ,alghe e prati pascolivi ci conduce alla cappella di Santa Lucia, recentemente ristrutturata ed attrezzata per un gratificante picnic. Festeggeremo insieme il ritorno alla stagione escursionistica dopo tanta reclusione! Per chi ancora avrà voglia di camminare, raggiungeremo insieme la tondeggiante punta Selassa (2.037 m) a goderci un panorama strepitoso.

Livello : facile, su sentieri e strade sterrate. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 2-3 h / dislivello +/- 670 m. per la cappella di S.Lucia e 3-4 h / dislivello 1000 m per Punta Selassa
Costo : 25 euro
Pranzo : al sacco
Ritrovo : Comune di Calcinere ore 09:30 (da dove proseguiremo in macchina per il parcheggio nella borgata Beitoni, punto di partenza del trekking)

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro venerdì 5 giugno alle ore 20.00.
Contatti guida : 347 039 9090 (Fabrizio - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


foto-punta-selassa-3
foto-punta-selassa-4
foto-punta-selassa-2
foto-punta-selassa-1


GIOVEDÌ 11 GIUGNO MONTE ARZOLA E PANORAMA SUL GRAN PARADISO  
Piemonte - Valle Orco

Nel selvaggio vallone di Ribordone, diramazione della valle Orco, il trekking del monte Arzola è un’escursione appagante, dalla cui vetta è possibile ammirare tutte le principali cime dell’alta testata delle Valli di Lanzo e del Parco del Gran Paradiso. Il percorso è vario e stimolante; si attraversa prima un bosco, si oltrepassa un alpeggio e, dopo una breve puntata al bivacco Blessent e alla statua del Cristo Redentore, si giunge alla panoramica dorsale sulla valle Orco. Dalla vetta (2158 m) è possibile percorrere un sentiero alternativo per tornare alle macchine compiendo un estetico anello. Da non perdere!

Livello : medio, su sentieri e strade sterrate. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 4-5 h / dislivello +/- 780 m
Costo : 25 euro
Pranzo : al sacco
Ritrovo : Comune di Sparone ore 09:00 (da dove insieme ci muoveremo fino alla borgata Posio, da dove ha inizio l’escursione)

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro mercoledì 10 giugno alle ore 14.00.
Contatti guida : 347 039 9090 (Fabrizio - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


f3b7859ccdd2d7e0b388a9167e2f3d9a_Generic
unnamed
20190330191732
1685244641_8e1b9e5052_z


SABATO 13 GIUGNO TRA I VALLONI SOLITARI DEL ROC E NOASCHETTA  
Piemonte - Valle Orco

Interessante percorso ad anello che si snoda interamente nel Parco Nazionale del Gran Paradiso. Un sentiero natura poco a monte di Noasca, che attraversa selvaggi valloni con torrenti e storiche borgate in quota, un tempo abitate tutto l’anno e impreziosite da resti di autentici affreschi. Questo meraviglioso esempio di connubio tra natura e storia del territorio trova la sua massima espressione nel vallone del Roc con la sua cascata, completando il giro che prosegue fino a Pianchette, attraversando un'accogliente e fresca faggeta, rifugio per molte specie animali del Parco.

Livello : medio, su sentieri e strade sterrate. Nessuna difficoltà tecnica, ma ogni partecipante deve essere in grado di affrontare i tempi di cammino descritti sotto.
Dati tecnici : durata 5-6 h / dislivello +/- 1.000 m. / 14km circa
Costo : 25 euro
Pranzo : al sacco
Ritrovo : Noasca ore 10:00

Per iscriverti compila il Form di Prenotazione entro giovedì 11 giugno alle ore 20.00.
Contatti guida : 340 289 5754 (Ivano - anche WhatsApp) / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


193982749_10226300035471608_7580645175828712890_n
194705044_10226314530433973_5123674739120219517_n
193008405_10226300021311254_4029169843613210261_n
193436372_10226300014711089_2181232899665507682_n
P1150665
P1150717