fbpx

Viaggiare in Nepal Dopo il Terremoto

Testo di : Verticalife
Foto di : Verticalife
Pubblicato il : 5 Agosto 2015

Questo è un anno paricolare per il turismo in Nepal, dopo il grande disastro accaduto qualche mese fa che ha messo in ginocchio il paese ed i suoi abitanti. In ginocchio ma solo per poco, poichè per fortuna il popolo nepalese ha reagito in fretta e, grazie alla facilità con cui si abituano alle situazioni più disparate (che per un uomo medio occidentale sarebbero da crisi di nervi), la vita è tornata ad una sorta di "normalità".
Certo i danni sono ancora evidenti, ci sono molti edifici da ricostruire o addirittura da abbattere poichè pericolanti, molte persone vivono ancora in tendopoli o in ripari d'emergenza, ma la vita quotidiana ha ripreso il suo ritmo. Tutti cercano di aiutarsi l'uno con l'altro e numerose sono le iniziative locali e non che stanno nascendo in questo periodo per portare aiuti dove c'è più bisogno.
Viaggiare dopo il terremoto in Nepal ora è possibile e diventa non solo un viaggio, ma anche l'occasione di aiutare concretamente delle persone che ora più che mai hanno bisogno di lavorare : guide, portatori, staff degli hotel e ristoranti, autisti, artigiani e le loro famiglie.
Il turismo è sempre stato un'importante fonte di reddito per il paese, che da lavoro a molte persone dalla capitale ai villaggi sperduti sull'Himalaya, mete dei bellissimi trekking che si possono fare in Nepal.
Verticalife riprende già ora i propri viaggi in Nepal e spera di aiutare anche così la ripresa del paese. Se volete consultare le nostre offerte potete visitare questa pagina, e siamo a disposizione per programmare qualunque tipo di itinerario, non solo sportivo, ma anche più a carattere naturalistico o culturale.
Inoltre continua la nostra raccolta fondi SOS Nepal, per progetti di ricostruzione a medio-lungo termine. Ad oggi abbiamo raccolto più di 3500 euro e presto due nostri collaboratori si recheranno a Kathmandu per un viaggio personale e per portare aiuti ai villaggi di Lubhoo e Chhaling.
Presto aggiornamenti su queste pagine!

Terremoto Nepal - Raccolta fondi

Come sempre vi ricordiamo che se volete continuare a sostenere il progetto SOS Nepal potete farlo versando il vostro contributo sul conto dell'Associazione Verticalife

Beneficiario: Verticalife
Istituto Bancario : IW Bank
Iban: IT96Q0308301607000000002458
Causale : SOS Nepal - Donazione

Inoltre per chi fosse interessato a fare un'esperienza di volontariato durante uno dei suoi viaggi in Nepal, può mettersi in contatto con noi per organizzare questo anche con l'aiuto dei ragazzi di Jay Nepal!

© 2008-2020 Verticalife |
Condizioni generali | Pagamenti | Privacy | Sitemap
Via Argentero, 6 10126 - Torino | +39 011 089 1022 |
info@verticalife.it
P.IVA 11464190013 - CF: 11464190013 | Iscritto al CCIAA di Torino R.E.A. TO-1216055 | Fondo di garanzia: Vittoria N. 631.36.922319
Codice univoco : W7YVJK9 | Pec : verticalife@pec.it

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella informativa cookies.