fbpx

Un'Estate a 4000

Estate 2020 Alpinismo Piemonte Valle d'Aosta

Siamo alla chiusura della stagione alpinistica estiva 2020. Parecchi rifugi in quota hanno chiuso da pochi giorni i battenti, altri rimangono aperti ancora per qualche settimana. Poi inizieranno le abbondanti nevicate e allora scenderemo un po’ di quota per dedicarci ad altre attività outdoor, come lo sci alpinismo, lo sci e perché no l’escursionismo con le ciaspole.

È stata una stagione strana ma bella. A inizio estate eravamo tutti forse un po’ scettici per la lunga serie di regole nuove che la situazione imponeva. Ci siamo poi abituati velocemente ma soprattutto non ci siamo fatti intimorire, in primis gestori dei rifugi e Guide Alpine, che in tutto questo trambusto hanno preso di petto la situazione e svolto il loro lavoro ancora meglio di quanto si potesse immaginare, permettendo a molti, moltissimi alpinisti di inseguire la loro passione tra le vette delle Alpi.

Come Verticalife abbiamo organizzato molte cordate, dal Monte rosa al Monte Bianco, passando per il Gran Paradiso. Un mondo a 4000 metri che per parecchi partecipanti si è svelato ai loro occhi per la prima volta. Prima volta che spesso si trasforma nella prima di una lunga serie.
Tante emozioni, diverse ma simili, che hanno regalato ricordi indelebili. L’adrenalina di camminare su creste innevate, o schivando crepacci al cospetto di cime mitiche, crea dipendenza e speriamo che possa averlo fatto con tutti coloro che hanno preso parte alle nostre cordate.

Estate 2020 Alpinismo Piemonte Valle d'Aosta

Quando si cammina sulla Mer de Glace nel monte Bianco si ha l’impressione di essere minuscoli di fronte alle pareti rocciose sulle quali sono state scritte le pagine più importanti dell’alpinismo italiano e non solo. Dalla cima del Gran Paradiso, a 4061 metri di altezza, sembra di toccare il cielo e la fatica per la lunga ma bella ascesa viene ripagata pienamente. Prendere un caffè e una fetta di torta sul rifugio più alto d’Europa, la Capanna Margherita, ha un sapore unico e speciale: il colpo d’occhio sulle cime più alte del Monte Rosa è impressionante, mentre dall’alto lato ci si perde lungo la vertiginosa cresta Signal. Dal Breithorn invece si gode di un panorama a 360 gradi davvero invidiabile, su Cervino, massiccio del Rosa e ghiacciai svizzeri.

Queste sono alcune delle esperienze che tra giugno e settembre abbiamo vissuto insieme a voi; ma si può andare oltre ed affrontare salite più impegnative, fino a toccare la vetta del tetto d’Europa, il Monte Bianco. Siamo contenti che molti alpinisti, aspiranti e non, si siano affidati a noi e alle guide esperte con cui collaboriamo.
Ringraziamo tutti per la fiducia riposta! Non lo diremo mai abbastanza, ma l’alpinismo è un’attività che va praticata con prudenza ed affidandosi a persone esperte, se non si ha maturato in autonomia l’esperienza sufficiente. Anche per questo esiste Verticalife!
Ora volgiamo lo sguardo a un autunno e inverno diversi dal solito, pronti ad affrontare nuove sfide. Ci auguriamo che la spinta che ha portato molte persone verso la montagna la scorsa estate non si spenga ma anzi continui a far ardere la passione per il mondo outdoor!
Nel frattempo, ecco alcuni scatti della stagione appena conclusa:


2020-09 blog - alpinismo 7
2020-09 blog alpinismo 3
2020-06 blog alpinismo
2020-09 blog alpinismo 4
2020-09 blog - alpinismo 10
2020-09 blog alpinismo 6
2020-09 blog alpinismo
2020-06 blog alpinismo2

Scopri i tour di gruppo in autunno!

© 2008-2020 Verticalife |
Condizioni generali | Pagamenti | Privacy | Sitemap
Via Argentero, 6 10126 - Torino | +39 011 089 1022 |
info@verticalife.it
P.IVA 11464190013 - CF: 11464190013 | Iscritto al CCIAA di Torino R.E.A. TO-1216055 | Fondo di garanzia: Vittoria N. 631.36.922319
Codice univoco : W7YVJK9 | Pec : verticalife@pec.it

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella informativa cookies.