fbpx

Active Italy: il Manifesto del turismo attivo e sostenibile

Outdoor - Turismo Attivo e Sostenibile in Italia

A fine maggio vi avevamo raccontato di Active Italy, un tavolo di lavoro di tour operator e aziende operanti nel settore del turismo attivo e sostenibile che durante il periodo di lockdown avevamo deciso di costituire, per arrivare alla formalizzazione di un’associazione di categoria nazionale.
Secondo Active Italy “Attivo e sostenibile è il turismo che coniuga attività fisica o sportiva di qualsiasi livello di difficoltà con l’esperienza di viaggio, la conoscenza e cura per il territorio attraversato, la sua cultura e le persone che vi risiedono, migliorando la condizione psico-fisica dei partecipanti e della vita delle comunità coinvolte”.

L’immobilismo in cui ci eravamo ritrovati nella primavera scorsa e il conseguente calo drastico dell’economia del nostro settore ci avevano fatto mettere in marcia in modi alternativi. Abbiamo fatto rete, abbiamo iniziato a lavorare a questo progetto insieme a tante altre realtà che sentivano questo nostro stesso bisogno di creare una rete che fornisse la capacità di rappresentanza del settore di fronte alle istituzioni, nonostante il contingente momento storico.
Da allora di strada ne abbiamo fatta tanta e questo viaggio ci sta emozionando sempre di più! Il 30 di luglio scorso abbiamo ufficializzato la costituzione in rete d’impresa a Faenza; ad oggi sono 24 le aziende e i tour operator costitutivi, tra i quali ovviamente anche noi Verticalife. La settimana scorsa al TTG di Rimini, la fiera del turismo per professionisti del settore più importante d’Italia, abbiamo infine presentato ufficialmente la rete di Active Italy e il Manifesto del turismo attivo e sostenibile.

Outdoor - Turismo Attivo e Sostenibile in Italia

Alla base del Manifesto ci sono diverse considerazioni. Il Turismo può essere uno strumento potente per garantire la pace, lo scambio tra culture, la crescita intellettuale e spirituale degli individui e la prosperità dei popoli. Allo stesso tempo, il Turismo è anche una delle cause principali del degrado ambientale e, in alcuni casi, anche sociale.
Il Manifesto rappresenta una dichiarazione di intenti che vuole promuovere una forma di turismo che tenga in considerazione tutto ciò e favorisca, tra le altre cose, la preservazione degli ecosistemi e delle biodiversità, la mobilità dolce, le produzioni agricole e artigianali locali, un turismo lento e rispettoso delle comunità locali. Tutti i punti del Manifesto si trovano nella pagina dedicata.

Invitiamo chiunque condividesse questa visione e questi intenti a sottoscriverlo. Siamo più che mai convinti che la crisi ambientale non si sia arrestata di fronte alla crisi sanitaria recente, ma anzi stia continuando il suo cammino nonostante la nostra attenzione sia ora completamente catturata da altro.
Per questo è più che mai importante agire e pensare a un nuovo modo di vivere il turismo, per creare meno impatto e consumo ma più sviluppo sostenibile rispettoso delle condizioni ambientali. Il turismo sostenibile, nel nostro caso attivo e sostenibile, può essere una giusta soluzione per pensare al futuro del turismo.
Perché quando torneremo a viaggiare liberamente, farà la differenza farlo in maniera responsabile!

Riferimenti: Active Italy

Scopri tutte le escursioni e i tour di gruppo

 

Dai un'occhiata al catalogo Italia

© 2008-2020 Verticalife |
Condizioni generali | Pagamenti | Privacy | Sitemap
Via Argentero, 6 10126 - Torino | +39 011 089 1022 |
info@verticalife.it
P.IVA 11464190013 - CF: 11464190013 | Iscritto al CCIAA di Torino R.E.A. TO-1216055 | Fondo di garanzia: Vittoria N. 631.36.922319
Codice univoco : W7YVJK9 | Pec : verticalife@pec.it

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella informativa cookies.