fbpx

Guide e Staff durante i viaggi del Verticalife

Guide viaggi Verticalife

Testo di : Verticalife
Foto di : Verticalife
Pubblicato il : 16 Novembre 2018

Le seguenti considerazioni sono scritte per prepararvi al vostro viaggio e capire alcune differenze culturali e di comportamento che potrete incontrare, per sottolineare alcune cose che all'occhio occidentale possono sembrare strane e forse anche offensive (così come viceversa possono esserne altre).
Sono frutto di una nostra continua esperienza in loco così come dei feedback dei nostri viaggiatori, che sono sempre preziosi per definire al meglio i dettagli di ogni tour.

Guide viaggi Verticalife

GUIDE

  • Tutte le nostre guide locali sono certificate e con regolare patentino ed assicurazione.
  • Hanno esperienza alle spalle (alcuni anche decennale) e conoscono il territorio in cui vi accompagneranno (anche se per qualche tratto particolare ci può sempre essere una prima volta).
  • Nessuna guida è assunta a tempo pieno, ma si tratta di freelance che lavorano con varie agenzie e clienti propri. Tuttavia cerchiamo di collaborare sempre con le guide con cui ci troviamo meglio, ma a volte (in particolare in alta stagione) può capitare di avere una “nuova” guida.
  • Di base parlano inglese, ma su richiesta è possibile avere guide parlanti italiano (con supplemento).
  • Per chi desidera è possibile anche avere un accompagnatore italiano che funge da traduttore (con supplemento).
  • Dalle guide che vi accompagnano per le attività outdoor non aspettatevi grandi spiegazioni sulle località che si visitano o un'interazione profonda come potrebbe accadere in Italia. Tuttavia risponderanno alle vostre domande con la loro conoscenza locale che certamente vi farà imparare qualcosa. Questo vale generalmente, ma ovviamente cambia da persona a persona come in qualunque posto (Italia compresa).
  • Sono a disposizione per aiutarvi in qualunque momento di difficoltà così come per organizzare dei servizi extra in loco qualora ci fosse necessità.
  • Possono, come tutti, avere una giornata “storta” e come tutti si possono sbagliare e, perché no, anche essere malati.
  • Per cambi di programma durante il tour le guide sono a disposizione per studiare la migliore alternativa. Qualora fossero necessari cambi di servizi le guide sono tenute a contattare prima i nostri uffici ed ogni extra è da pagare direttamente da voi sul posto.
  • Alle guide indichiamo di portarvi a fare le visite previste e non shopping, se non espressamente richiesto. È noto l’interesse da parte delle guide più disinvolte nel percepire anche consistenti percentuali sugli acquisti. In questi casi suggeriamo, dopo aver serenamente valutato l’interesse individuale e collettivo, di usare un garbato ma fermo atteggiamento di rifiuto.
  • Le giornate generalmente iniziano alle 09.00 e finiscono alle 17.00, con una pausa pranzo verso le 12.00 (da rispettare anche per guida ed autista). Questo vale in particolare per i giorni con visite culturali o escursioni in giornata, mentre per esempio durante trekking di più giorni consecutivi lo staff sarà a vostra disposizione per assistenza anche in serata.
  • Durante le festività locali ci può essere qualche ritardo e la guida potrebbe voler finire il lavoro un po’ prima per tornare a casa. Noi faremo il possibile per evitare questi ritardi, ma non possiamo eliminarli del tutto. La concezione di tempo e lavoro fa spesso parte della cultura locale e per questo è consigliato partire con una buona dose di tranquillità!
  • Durante i trasferimenti di lungo raggio, se non è prevista una guida accompagnante per tutto il tour, solitamente sarete solo con l’autista che parla quel poco di inglese per svolgere il suo lavoro.
  • A fine viaggio alcune guide più smaliziate possono proporsi a voi per organizzare un altro viaggio saltando la nostra organizzano Italia ed in loco. Sta a voi ovviamente decidere il da farsi, ma considerate che una guida è brava ad accompagnare, un’agenzia ad organizzare, capire le vostre esigenze al meglio e scegliere i servizi giusti.

Guide viaggi Verticalife

TRASPORTO BAGAGLI

  • Se non previsto con i mezzi, durante trekking o tour in mountain bike il bagaglio personale viene trasportato da portatori o animali. Ogni partecipante può dare al massimo 13 kg. di bagaglio da trasportare (possibilmente in una sacca appostia, se non già inclusa nel nostro pacchetto). Se si desidera un portatore personale extra, chiedeteci il preventivo.
  • Ogni partecipante dovrà così portare con sé solo uno zainetto per quanto ritenuto utile da avere durante il giorno, come borracce, foto/videocamera, libri, documenti personali, medicinali di prima necessità, occhiali e ricambio vestiti. L’accesso al bagaglio principale è garantito a fine giornata una volta raggiunta la meta del giorno.
  • Prima del tour è possibile lasciare del bagaglio in hotel, che potrete recuperare al vostro rientro.

 

Guide viaggi Verticalife

MANCE
Le mance non sono obbligatorie ma spesso attese dalle guide e dallo staff che vi accompagna.
Questi alcuni importi che generalmente consigliamo :

  • Guida : 3-4 euro al giorno a persona accompagnata
  • Autista / Portatore : 2 euro al giorno a persona accompagnata
  • Facchinaggio hotel e aeroporto, ristoranti o altro : 1 euro a persona
Nel dare la mancia suggeriamo di preparare delle buste o di consegnarle in momenti separati alle diverse categorie di persone che vi accompagnano. Fate buona figura e non imbarazzate nessuno davanti a colleghi o amici.

 

Via Argentero 6, Torino

info@verticalife.it

011.0891022

agenzia viaggi e tour operator outdoor a Torino

VERTICALIFE snc
Outdoor Travel Company - Tour Operator
Via Argentero, 6
10126 - Torino
P.IVA 11464190013 - CF: 11464190013
+39 011 089 1022
info@verticalife.it
Codice univico : W7YVJK9
Pec : verticalife@pec.it


 
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella informativa cookies.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta