fbpx

Miniguide di Viaggio
Dove Fare Trekking in Kirghizistan

Mappa Trekking Kirghizistan - Kyrgyzstan Trekking

Una breve guida sulle destinazioni da noi esplorate per scegliere dove fare trekking in Kirghizistan.

Testo di : Giorgio Basile
Foto di: Giorgio Basile, Attilio Pregnolato, Sara Ventura
Publicato il: 01 Dicembre 2018

Il trekking in Kirghizistan sta diventando sempre più popolare tra i viaggiatori alla ricerca di un’esperienza di viaggio in luoghi ancora poco conosciuti e contraddistinti da un’incredibile varietà di paesaggi montani.

Terra di vette da 7000 metri, montagne selvagge e di una cultura con tradizioni nomadi che si possono osservare ancora oggi, il Kirghizistan è sicuramente una meta da aggiungere alla lista per un Viaggio con la V maiuscola!

Mappa Trekking Kirghizistan - Kyrgyzstan Trekking

L’infinita scelta di valli, la varietà di paesaggi montani che si attraversano, la presenza di percorsi di trekking che possono essere fatti in 2-3-4 o più giorni, offrono un’ampia scelta di percorsi, ma la mancanza di qualche grande ed imperdibile trekking, come in altre catene montuose più conosciute, rende un po’ difficile per chi è a digiuno di geografia del Tien-Shan orientarsi tra le diverse possibilità.
Per questo vogliamo farvi delle brevi introduzioni alle aree che abbiamo visitato e dove organizziamo i nostri viaggi di trekking in Kirghizistan, per aiutarvi a scegliere quale sia la migliore destinazione da scegliere in base alle vostre aspettative ed idee di viaggio.
Le foto faranno il resto!

Mappa Trekking Kirghizistan - Kyrgyzstan Trekking Map

CHONG KEMIN

Parco Nazionale situato a circa 3 ore di macchina ad Est dalla capitale Bishkek.
Il panorama all’interno del Parco di Chong Kemin varia da altopiani desertici a foreste di conifere, praterie montagnose dove i cavalli pascolano liberi e gole rocciose.
Generalmente si cammina quindi su sentieri tra alti pascoli (a nord) o in un paesaggio quasi lunare che si estende verso il lago Issyk Kul (a sud).
Il trekking che attraversa il parco richiede minimo 3 giorni, ma facendolo in 4 giorni si può apprezzare tutta la diversità di panorami che Chong Kemin offre.
La perla del trekking è sicuramente il lago di Kol Kugur, circondato da foreste e affacciato sulle montagne del Kazakistan, ed il passo omonimo che è il punto più alto del parco a 3250 m.

 

03-Chong-Kemin-Selection
11-Chong-Kemin-Selection
07-Chong-Kemin-Selection
02-Chong-Kemin-Selection
06-Chong-Kemin-Selection
04-Chong-Kemin-Selection
09-Chong-Kemin-Selection
08-Chong-Kemin-Selection
10-Chong-Kemin-Selection
05-Chong-Kemin-Selection
01-Chong-Kemin-Selection
12-Chong-Kemin-Selection

 

KARAKOL

Sicuramente una delle aree di trekking in Kirghizistan più conosciute, situata a sud est del lago Issyk Kul, dove si trova la catena di vette innevate del Terksey-Ala-Too.
Il panorama in questa zona è decisamente “alpino-canadese” con grandi montagne di oltre 5000 m., laghi ad oltre 3000 m. dalle acque turchesi, foreste di conifere e torrenti lattiginosi che scorrono nei fondovalli creando serpentine meravigliose.
Le altezze che si raggiungono durante i trekking sfiorano i 4000 metri, e si cammina su sentieri ben battuti, ma a volte con tratti ben ripidi in salita o discesa.
Il trekking più popolare al lago (e passo) di Ala-Kul richiede 3 giorni, ma può essere esteso fino a 7 giorni combinando le valli vicine.

 

07-Karakol-Selection-Trekking-Kirghizistan
03-Karakol-Selection-Trekking-Kirghizistan
06-Karakol-Selection-Trekking-Kirghizistan
11-Karakol-Selection-Trekking-Kirghizistan
10-Karakol-Selection-Trekking-Kirghizistan
04-Karakol-Selection-Trekking-Kirghizistan
12-Karakol-Selection-Trekking-Kirghizistan
05-Karakol-Selection-Trekking-Kirghizistan
09-Karakol-Selection-Trekking-Kirghizistan
02-Karakol-Selection-Trekking-Kirghizistan
08-Karakol-Selection-Trekking-Kirghizistan
01-Karakol-Selection-Trekking-Kirghizistan

 

JYRGALAN

La vicina di Karakol, un paio d’ore in macchina ad est, è una bella zona da combinare se si è nei paraggi o se si vuole fare un trekking nel Terksey-Ala-Too fuori dai percorsi più famosi (e frequentati) di Karakol.
Il villaggio di Jyrgalan è un luogo fuori dal tempo situato in una vallata con pascoli e foreste, da dove si possono fare trekking di un giorno o di 3 giorni.
Il paesaggio durante il trekking a Jyrgalan è caratterizzato da ampie vallate ricoperte di erba bassa ed imponenti vette che le circondano, con laghetti di montagna tra pareti rocciose e torrenti impetuosi.
Le altitudini a cui si cammina vanno dai 2000 ai 3500 metri, su sentieri generalmente facili e più lunghi che ripidi (anche se il dislivello non manca).

 

03-Jyrgalan-Selection-Trekking-Kirghizistan
09-Jyrgalan-Selection-Trekking-Kirghizistan
12-Jyrgalan-Selection-Trekking-Kirghizistan
01-Jyrgalan-Selection-Trekking-Kirghizistan
07-Jyrgalan-Selection-Trekking-Kirghizistan
04-Jyrgalan-Selection-Trekking-Kirghizistan
10-Jyrgalan-Selection-Trekking-Kirghizistan
02-Jyrgalan-Selection-Trekking-Kirghizistan
11-Jyrgalan-Selection-Trekking-Kirghizistan
05-Jyrgalan-Selection-Trekking-Kirghizistan
08-Jyrgalan-Selection-Trekking-Kirghizistan
06-Jyrgalan-Selection-Trekking-Kirghizistan

 

LENIN PEAK BASE CAMP E PAMIR ALAY

Al confine con il Tajikistan, questa è la zona delle grandi montagne del Pamir, tra cui il Lenin Peak (7134 m.), e le cugine “minori” del Pamir-Alay.
Dal campo base (3600 m.) è possibile fare una stupenda escursione in giornata fino ad un punto panoramico ai piedi degli imponenti ghiacciai e circondati da queste montagne immense.
Lasciandosi alle spalle il Lenin Peak, ed attraversando un altopiano con stupende viste su tutto il Pamir, si arriva nel Pamir-Alay, dove un trekking di 4 o 6 giorni vi catapulterà tra una moltitudine di paesaggi montani che non crederete ai vostri occhi.
Il percorso supera uno o due passi ad oltre 4200 m., su sentieri ben tracciati ma con alcuni parti ripide in particolare in discesa. Non mancano pascoli di yak e ghiacciai, ma anche remoti villaggi e stupende formazioni rocciose!

 

04-Lenin-Peak-Pamir-Alay-Selection-Trekking-Kirghizistan
12-Lenin-Peak-Pamir-Alay-Selection-Trekking-Kirghizistan
06-Lenin-Peak-Pamir-Alay-Selection-Trekking-Kirghizistan
01-Lenin-Peak-Pamir-Alay-Selection-Trekking-Kirghizistan
08-Lenin-Peak-Pamir-Alay-Selection-Trekking-Kirghizistan
11-Lenin-Peak-Pamir-Alay-Selection-Trekking-Kirghizistan
09-Lenin-Peak-Pamir-Alay-Selection-Trekking-Kirghizistan
07-Lenin-Peak-Pamir-Alay-Selection-Trekking-Kirghizistan
03-Lenin-Peak-Pamir-Alay-Selection-Trekking-Kirghizistan
05-Lenin-Peak-Pamir-Alay-Selection-Trekking-Kirghizistan
02-Lenin-Peak-Pamir-Alay-Selection-Trekking-Kirghizistan
10-Lenin-Peak-Pamir-Alay-Selection-Trekking-Kirghizistan

 

LAGO KEL SUU

La nostra destinazione preferita e più sorprendente di tutto il Kirghizistan!
Il trekking è di una giornata (ma se si vuole è possibile anche fare un trekking di “avvicinamento” di 2-3 giorni) però vi lascerà a bocca aperta!
I campi yurte, situati a 3400 m. davanti alle spettacolari montagne della valle di Kok Kiya, si raggiungono con uno viaggio in jeep da Naryn verso il confine con la Cina, e da qua inizia la camminata che prende tutta la giornata.
Il dislivello non è eccessivo (circa 400 m.) ma dopo aver superato un piccolo passo (3600 m.) tra i pascoli dove la vista sulle vette è ancora più spettacolare, si entra nella gola dove si apre la vista sul lago di Kel Suu, incastonato tra impressionanti pareti rocciose dove volano le aquile.
A seconda della stagione il lago può essere pieno d’acqua oppure secco, ma in entrambi i casi vi troverete davanti ad un panorama unico al mondo! Il rientro al campo, con la luce del tramonto, regala ancora delle viste infuocate sui ghiacciai e l’altopiano di Kok-Kiya.

 

08-Kel-Suu-Selection-Trekking-Kirghizistan
01-Kel-Suu-Selection-Trekking-Kirghizistan
03-Kel-Suu-Selection-Trekking-Kirghizistan
11-Kel-Suu-Selection-Trekking-Kirghizistan
12-Kel-Suu-Selection-Trekking-Kirghizistan
04-Kel-Suu-Selection-Trekking-Kirghizistan
02-Kel-Suu-Selection-Trekking-Kirghizistan
07-Kel-Suu-Selection-Trekking-Kirghizistan
06-Kel-Suu-Selection-Trekking-Kirghizistan
10-Kel-Suu-Selection-Trekking-Kirghizistan
09-Kel-Suu-Selection-Trekking-Kirghizistan
05-Kel-Suu-Selection-Trekking-Kirghizistan

 

SARY CHELEK

Una zona molto popolare tra i Kirghizi per andare a passare qualche giorno in natura, offre anche dei bei sentieri per chi vuole fare un trekking non troppo in quota e senza grandi dislivelli. Oltre al bellissimo lago di Sary Chelek, ci sono anche altri laghetti che sono collegati da un percorso di trekking da 2 o 3 giorni che si snoda tra pascoli e montagne rocciose.

 

10-Sary-Chelek-Selection-Trekking-Kirghizistan
03-Sary-Chelek-Selection-Trekking-Kirghizistan
01-Sary-Chelek-Selection-Trekking-Kirghizistan
07-Sary-Chelek-Selection-Trekking-Kirghizistan
11-Sary-Chelek-Selection-Trekking-Kirghizistan
04-Sary-Chelek-Selection-Trekking-Kirghizistan
12-Sary-Chelek-Selection-Trekking-Kirghizistan
08-Sary-Chelek-Selection-Trekking-Kirghizistan
02-Sary-Chelek-Selection-Trekking-Kirghizistan
06-Sary-Chelek-Selection-Trekking-Kirghizistan
05-Sary-Chelek-Selection-Trekking-Kirghizistan
09-Sary-Chelek-Selection-Trekking-Kirghizistan

 

Altre zone dove ci sono dei bei percorsi, ma che non abbiamo ancora visitato, sono :

Arslanbob : situata tra Bishkek ed Osh questa zona è famosa per le foreste di noci, ma anche per aspre vette rocciose che nascondono laghetti. Possibilità di fare un bell’anello di 5 giorni, oppure qualche escursione in giornata.

Kang Tengri e ghiacciaio Inylchek : situata al confine sud est con la Cina, questa vetta di 7000 metri richiama chi è alla ricerca di un trekking in quota e certamente tra panorami incredibili, ma che richiede una settimana di cammino lungo le morene del ghiacciaio ed un rientro in elicottero (oppure di nuovo a piedi per altri 7 giorni).

Ak-Suu “Asian Patagonia” : nella catena del Pamir-Alai, ma ad un paio di giorni di viaggio dal Lenin Peak, si trova questa zona ancora poco esplorata se non da qualche impavido alpinista (ci sono stati anche degli italiani!) e dal suo soprannome lascia già intendere grandi pareti rocciose e ghiacciai….sicuramente nella lista di un prossimo viaggio trekking in Kirghizistan!

Scopri il nostro catalogo Viaggi Trekking in Kirghizistan e contattaci per ricevere un preventivo personalizzato!

Via Argentero 6, Torino

info@verticalife.it

011.0891022

agenzia viaggi e tour operator outdoor a Torino

VERTICALIFE snc
Outdoor Travel Company - Tour Operator
Via Argentero, 6
10126 - Torino
P.IVA 11464190013 - CF: 11464190013
+39 011 089 1022
info@verticalife.it
Codice univico : W7YVJK9
Pec : verticalife@pec.it


 
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella informativa cookies.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta