Ciaspole - Come preparare un'escursione invernale

Preparare un'escursione con le ciaspole

Consigli per scegliere un'escursione invernale sulla neve
Testo di : Ambra Pidroni (World's Path)
Foto di : Giorgio Basile (Verticalife)
Pubblicato il : 5 Marzo 2015

In questo articolo presentiamo le criticità e le possibilità di vivere la montagna nei mesi invernali. Ovviamente ci riferiamo al territorio di Torino e dintorni, dove Verticalife ha sede e dove si svolgono la maggior parte delle attività del nostro magnifico, diversificato ed illuminato team!

L'escursionismo invernale presenta diverse difficoltà in più rispetto al suo corrispondente estivo. La variabile principale in montagna è il meteo, costantemente analizzata e contro analizzata dagli incalliti amanti dell'outdoor. 3Bmeteo, Nimbus, Ilmeteo.it: grazie a loro, si analizzano tutte le previsioni finché non si trova quella più adatta alle nostre esigenze. Perché il Barba-vertical e la Magna-verticalina prima di tutto sono dei sognatori. Ed è difficile sbarrare la strada ai sognatori. Il meteo però è deciso da Madre Terra ed è bene che i nostri eroi si sappiano adattare a ciò che succede nella realtà e non si facciano prendere troppo dall'entusiasmo. La montagna è un ambiente selvaggio e il pericolo è dietro l'angolo. Specie se non si affronta l'ambiente montano con la dovuta precauzione.

Ciaspolate in Italia

Ma torniamo al punto. In inverno, come dicevamo, non solo bisogna sperare nel "bel tempo". Per poter portare il giusto materiale, bisogna controllare altre variabili molto importanti: il vento, la neve caduta di recente e le temperature della zona prescelta. Prima di ogni escursione invernale bisogna affrontare l'ardua scelta se portare ciaspole, ramponi o nulla di tutto ciò. Ci vuole un po' di esperienza e bisogna far fronte a qualche fallimento prima di azzeccare i giusti materiali. In linea di massima se ha nevicato per 10 giorni di fila ovviamente le ciaspole sono l'unico mezzo per potersi muovere. Tuttavia, con la neve fresca, per poter veramente deambulare è molto saggio andare nei luoghi più "battuti"(parola chiave) dai "muntagnìn" torinesi. Avere una traccia fa la differenza in questi casi. Ecco un paio di esempi di gite abitualmente battute: punta dell'Aquila vicino Coazze, rifugio Jervis in Val Pellice e Monte Soglio vicino a Pont Canavese. Qui con l'ultimo fiocco di neve arrivano ciaspolatori e sci alpinisti. In generale potete guardare su Gulliver le esperienze di altri ciaspolatori a questo link. Se cercherete di battere la traccia, considerate che con 40 cm di neve fresca, fare 300 metri di dislivello stremerebbe un cavallo.

Escursioni con racchette da neve in Italia

Se invece non nevica da parecchio tempo, bisogna comunque controllare che le temperature non siano state troppo calde. In questo caso la neve non gela (non è "portante" si dice in gergo) e non solo le ciaspole affonderanno, ma la neve sarà particolarmente umida e pesante. In questo caso meglio cercare gite a bassa quota, dove scatenare la propria voglia di Natura: Rocca Sella in Val di Susa e Uja di Calcante sopra Viu. Se invece il freddo la fa da padrone, la gita è esposta "a nord" e ci sono pendenze abbastanza forti potete considerare di portare i ramponi insieme, oppure al posto delle ciaspole. Questo è stato un inverno assai caldo e addirittura si sono potute fare gite anche sopra i duemila metri senza pestare neve. Per vedere il livello della neve io prendo sempre come punto di riferimento i 3500 metri del Rocciamelone in Valle di Susa. Considerate però che il Rocciamelone è esposto a sud e molto esposto al vento. Quindi potrete trovare neve anche a 300 400 metri di dislivello, più in basso di quanto riscontrato.Questi sono ovviamente solo alcuni consigli.

FAI GIA' ESCURSIONI CON LE CIASPOLE O VUOI INIZIARE? 
Vedi i nostri Tour, Weekend ed Escursioni con Racchette da Neve sulle Alpi

Via Argentero 6, Torino

info@verticalife.it

011.0891022

agenzia viaggi e tour operator outdoor a Torino

VERTICALIFE snc
Outdoor Travel Company - Tour Operator
Via Argentero, 6
10126 - Torino
P.IVA 11464190013 - CF: 11464190013
+39 011 089 1022
info@verticalife.it